Coronavirus, Asl: "Lievi miglioramenti, il paziente di Vasto è in buone condizioni" - Regione: "Novantuno test in Abruzzo, 7 positivi, 4 in corso"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 04/03

Coronavirus, Asl: "Lievi miglioramenti, il paziente di Vasto è in buone condizioni"

Regione: "Novantuno test in Abruzzo, 7 positivi, 4 in corso"

Vasto: l'ospedale San Pio da Pietrelcina"Sono stabili le condizioni cliniche del paziente ricoverato presso l’unità operativa di Malattie infettive dell’ospedale di Vasto". Lo comunica una nota della Asl Lanciano-Vasto-Chieti. "L’uomo, ricoverato ieri sera, è in buone condizioni, respira autonomamente e mostra segni di un iniziale lieve miglioramento".

"Sono 91 i test per il Covid-19 eseguiti dal laboratorio di riferimento regionale di Pescara dall’inizio dell’emergenza a oggi", comunica il Servizio prevenzione e tutela della salute della Regione Abruzzo. "Di questi 74 sono risultati negativi, 7 positivi (tra questi è compreso anche il test positivo di primo livello sul paziente ricoverato a Vasto) e 4 sono attualmente in corso. Dei positivi, 6 sono stati già confermati dal risultato delle controanalisi dell’Istituto Superiore di Sanità e sono tutti ricoverati non in terapia intensiva. La differenza tra il numero totale e quello degli esiti è legato al fatto che alcuni test sono stati eseguiti più volte sullo stesso paziente. Al momento sono stati eseguiti 19 test per la Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 11 per la Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 46 per la Asl di Pescara e 15 per la Asl di Teramo". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi