Statale 16, la variante della discordia: vent’anni di attesa, ma l’accordo non c’è - Vie d’uscita/6 - Il progetto alternativo: ecco dove passerebbe la nuova strada
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 03/03

Statale 16, la variante della discordia: vent’anni di attesa, ma l’accordo non c’è

Vie d’uscita/6 - Il progetto alternativo: ecco dove passerebbe la nuova strada

Vasto, strada provinciale Istonia: la zona in cui, secondo il progetto della Regione, si innesterà la variante alla statale 16 Dopo vent'anni di attesa, i tempi si allungano ancora. Non c'è accordo sulla variante Vasto-San Salvo alla statale 16. La conferenza di servizi sarà un tentativo di mettere d'accordo Comuni e Anas. Ma non c'è neanche una data di convocazione. Gli 87 milioni necessari ci sono, ma rischiano di essere dirottati altrove, se non si trova un'intesa sul tracciato che ha futura circonvallazione dovrà seguire. 

A Vasto il mondo politico è stato unanime nel dire "no" in Consiglio comunale al viadotto progettato dall'Anas: amministrazione comunale di centrosinistra, opposizioni di centrodestra e Cinque Stelle si oppongono alla costruzione di un ponte che deturperebbe il paesaggio di Vasto Marina e, di fatto, sposterebbe smog e rumori di poche centinaia di metri, portandoli al di sotto del centro storico e della balconata orientale. San Salvo accetta la sua parte di progetto, apre a possibili modifiche sul tratto vastese, ma chiede di fare presto, come ha detto più volte la sindada, Tiziana Magnacca, per evitare di perdere il finanziamento atteso da due decenni. 

L'Anas ha elaborato un progetto alternativo: niente viadotto, ma una strada a raso e una rotatoria all'incrocio con la provinciale Istonia, la strada che collega Vasto città a Vasto Marina. Ecco dove passerebbe la variante:

Ma al Comune di Vasto non piace neanche questa ipotesi perché, a detta del vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Giuseppe Forte, non si risolverebbe il problema inquinamento e la nuova carreggiata passerebbe su terreni classificati come zone rosse, quindi ad elevato rischio smottamenti. Non sarà facile trovare un accordo. 

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Progetto di variante alla SS16, qui passerà la nuova strada

Servizio di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi