Riparte la stagione della voga: La Ciurma Vasto alla ricerca di nuove leve - Le squadre maschile e femminile pronte per le competizioni estive
Abruzzo Smart Academy - ITS Agroalimentare Teramo CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 29/02

Riparte la stagione della voga: La Ciurma Vasto alla ricerca di nuove leve

Le squadre maschile e femminile pronte per le competizioni estive

Con l'avvicinarsi della bella stagione ripartono le attività de La Ciurma Vasto, la squadra di vogatori cittadina che, ormai da tanti anni, gareggia e conquista importanti risultati neelle competizioni a cui partecipa. In questo periodo il team è impegnato nella preparazione delle due imbarcazioni a dieci remi, La Ciurma e Tonino Ritucci, dedicata al fondatore della squadra prematuramente scomparso, così da essere pronti per la ripresa degli allenamenti.

A marzo si torna in acqua, come si legge nella nuova pagina facebook, per iniziare a preparaare gli appuntamenti dell'estate. La Ciurma, capitanata dall'inossidabile timoniere Filippo Ciccotosto, vuole continuare a migliorarsi e arricchire la già preziosa bacheca dei trofei. 

E, in questi giorni, sono stati chiamati a raccolta gli appassionati che volessero cimentarsi nella voga per rafforzare il team maschile e quello femminile. La base per gli allenamenti sarà quella del porto di Punta Penna per vivere uno sport che regala emozioni e lo stretto contatto con l'ambiente marino.

Per informazioni e per dare la propria adesione è possibile contattare il numero 335 5269042 o scrivere sulla pagina facebook [CLICCA QUI]. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi