Droga nell’auto, torna libero il 52enne di San Salvo - La decisione del giudice nell’udienza di convalida
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 21/02

Droga nell’auto, torna libero il 52enne di San Salvo

La decisione del giudice nell’udienza di convalida

Il giudice Italo Radoccia ha disposto l'immediata remissione in libertà del 52enne arrestato il 18 febbraio scorso a San Salvo. L'uomo era stato fermato in auto in compagnia di altre due persone dai carabinieri che avevano rinvenuto 30 grammi di cocaina

Il legale del 52enne, Loretta Di Vaira del Foro di Vasto, durante l'udienza di convalida, aveva chiesto la scarcerazione in considerazione delll'insussistenza, allo stato, delle esigenze cautelari tali da giustificare la custodia cautelare.

Il giudice nelle motivazioni della remissione in libertà ha sottolineato, oltre all'incensuratezza dell'indagato, la non gravità dei fatti (lieve quantità di stupefacente), l'insussitenza del pericolo di reiterazione del reato e l'assenza di prove chl'indagato abbia contattcospacciatori nella zondSaSalvo o coaltri ambienti malavitosi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi