Arte in Borgo: sulla Loggia dopo la scalinata Rossetti arriva la decorazione del muro - Domenica 23 febbraio l’inaugurazione delle mattonelle realizzate dai ragazzi
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 20/02

Arte in Borgo: sulla Loggia dopo la scalinata Rossetti arriva la decorazione del muro

Domenica 23 febbraio l’inaugurazione delle mattonelle realizzate dai ragazzi

Prosegue il progetto "Arte in Borgo", promosso dal Lions Club Adriatica Vittoria Colonna di Vasto per la riqualificazione della Loggia Amblingh. Dopo la scalinata di casa Rossetti, inaugurata nel 2013 [LEGGI] sarà decorato il tratto di muro dinanzi all'abitazione natale del poeta vastese. Gli alunni delle classi quinte della Nuova Direzione Didattica, guidati dal laboratorio artigianale Creta Rossa hanno realizzato le mattonelle decorate che renderanno ancora più affascinante questo scorcio panoramico della città. 

Il progetto è curato dal Lions Club Adriatica Vittoria Colonna, guidato dal presidente Luigi Marcello, con il il contributo di alcuni sponsor privati, in collaborazione con il Comune di Vasto, il Centro Europeo di Studi Rossettiani e il benestare della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo.

Vanerdì 21 febbraio, alle 17, aprirà nella sala espositiva di Palazzo Mattioli in corso De Parma la mostra che racconterà l'esperienza degli studenti vastesi nella realizzazione del progetto. Sarà aperta per tre giorni dalle 17 alle 19.

Domenica 23 febbraio, alle 10.30, nella Pinacoteca di Palazzo d'Avalos, ci sarà la cerimonia della 30ª Charter Day del Club, con la partecipazione delle autorità lionistiche distrettuali e delle autorità locali. Alle 12, nei pressi di Porta Catena sulla Loggia Amblingh, l'inaugurazione dell'opera decorativa.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi