Nove anni del Cef "Anima" di Vasto: un aiuto contro dipendenze e fragilità - Amina Di Fonzo: "Nuove iniziative per il 2020"
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 14/02

Nove anni del Cef "Anima" di Vasto: un aiuto contro dipendenze e fragilità

Amina Di Fonzo: "Nuove iniziative per il 2020"

Nove candeline sulla torta del Club ecologico familiare Anima di Vasto. Nato l''11 febbraio del 2011 su iniziativa della psicologa Amina Di Fonzo con la denominazione di Club alcologico territoriale, è andato progressivamente ampliando il suo campo di intervento arrivando a occuparsi non solo delle dipendenze, ma anche di tutte le fragilità umane. 

La festa per il nono anniversario si è svolta nella Sala Papa Giovanni XXIII, messa a disposizione dal parroco della cattedrale di San Giuseppe, don Gianfranco Travaglini, per le attività del sodalizio, gemellato con i Club Auxilium di Vasto e Margherita di San Salvo, coordinati dalle dottoresse Valentina Vergalito e Margherita Riggi

"Ciò che accomuna tutti gli esseri umani - sottolinea la dottoressa Di Fonzo - è la fragilità. I Cef si ispira al metodo dello psichiatra croato Wladimir Hudolin. È un gruppo di mutuo aiuto gratuito e non giudicante. Tra le iniziative del 2020, introdurremo le serate cinema e le visite guidate nei luoghi più interessanti d'Abruzzo e Molise, oltre agli incontri con i Cef delle regioni confinanti. Se non puoi cambiare la tua vita, cambia il modo di viverla. Questo è il nostro impegno. Insieme si va lontano".

Il Club ecologico familiare di Vasto è aperto tutti i martedì, dalle 19 alle 20.30, nella Sala Papa Giovanni XXIII, in via Buonconsiglio 14.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi