"Domeniche d’autore": il 15 marzo a Cupello, primo appuntamento della rassegna - Nella sala multimediale del Comune, incontro con lo scrittore Marcello Veneziani
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Cupello   Ambiente 13/02

"Domeniche d’autore": il 15 marzo a Cupello, primo appuntamento della rassegna

Nella sala multimediale del Comune, incontro con lo scrittore Marcello Veneziani

Domeniche d'autoreSaranno Marcello Veneziani e il suo libro Dispera bene. Manuale di consolazione e resistenza al declino, edito da Marsilio, ad inaugurare, il 15 marzo, l’iniziativa del comune di Cupello "domeniche d’autore".

La rassegna, guidata dall’amministrazione comunale e dal sindaco Graziana Di Florio, vuole essere, come spiegano gli organizzatori, "un invito alla riflessione non frettolosa, alla meditazione profonda, facendosi accompagnare da chi riflette, medita e scrive quotidianamente. Non a caso è stata scelta la domenica. Ognuno potrà fermare la propria corsa feriale e partecipare, anche attivamente, alla riflessione". Di volta in volta un "a tu per tu" con autori importanti che, con i loro libri e i loro pensieri, lasciano un segno nel panorama culturale italiano.

Il primo appuntamento il 15 marzo, alle ore 19.00, nella sala multimediale del Comune. Ospite dell’evento anche l’autore Davide D’Alessandro, che dialogherà con Veneziani.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi