Confraternita "Monte dei Morti: nuovo direttivo guidato dal priore Luigi Ciccotosto - Ieri nella chiesa di Santa Filomena "l’inizio di un nuovo cammino"
Time Out: Nicola Tiberio e Alessandro D'Elisa CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 10/02

Confraternita "Monte dei Morti: nuovo direttivo guidato dal priore Luigi Ciccotosto

Ieri nella chiesa di Santa Filomena "l’inizio di un nuovo cammino"

Con una suggestiva celebrazione eucaristica nella chiesa di Santa Filomena a Vasto ha iniziato il suo percorso il nuovo direttivo della Confraternita Sacro Pio Monte dei Morti"È l’inizio di un nuovo cammino: dobbiamo spandere il sapore del Vangelo, essere sale per la nostra società che solo Cristo può rendere pienamente giusta e felice". Così Don Nicola Fioriti, cappellano della Confraternità, ha indicato ai confratelli la via da percorrere. 

Il Presidente del Coordinamento delle Confraternite Vastesi, Antonio D’Annunzio ha dato lettura del Decreto Arcivescovile di nomina del nuovo Consiglio Direttivo, che rimarrà in carica per un quinquennio. Questi i componenti: Luigi Ciccotosto, Priore; Domenico Smerilli, Vicepriore; Giuseppe Palazzo, Segretario-Tesoriere; Giovanni Peluzzo, Maestro dei Novizi; Franco Del Bonifro, Maestro delle Cerimonie.

Al termine della Celebrazione, a cui hanno preso parte i rappresentanti delle altre cinque Confraternite cittadine, si è svolto un momento di ringraziamento al Priore Emerito, Fernando Marchesani, instancabile animatore dell’antico sodalizio che, negli ultimi anni, aveva ricoperto la carica di Priore: nel suo intervento parole cariche di incoraggiamento al nuovo Direttivo e l’impegno ad essere sempre disponibile per le iniziative da intraprendersi, prima tra tutte l’organizzazione della Processione del Cristo Morto nel Venerdì Santo. Accanto a lui il predecessore, Vittorio Emanuele Russo.

"Siamo profondamente grati al Signore per il traguardo raggiunto oggi - ha commentato il presidente D’Annunzio - dopo mesi di duro lavoro per permettere a questa nobile Confraternita, tra le più antiche di Vasto, di rimettersi in cammino, nel pieno rispetto della specifica missione di formazione, partecipazione e aderenza alle disposizioni diocesane, che viene richiesta a tutte le realtà confraternali".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi