Vastese soffre, ma vince in rimonta: 2-1 alla Jesina, Silva a punteggio pieno - Serie D, girone F
Time Out: Nicola Tiberio e Alessandro D'Elisa CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 09/02

Vastese soffre, ma vince in rimonta: 2-1 alla Jesina, Silva a punteggio pieno

Serie D, girone F

Vastese-Jesina: il rigore del momentaneo vantaggio degli ospiti

La Vastese vince in rimonta al termine di una partita tutt'altro che facile con la Jesina fanalino di coda del girone F di serie D. Abulica nel primo tempo, la squadra di Massimo Silva si riscatta nella ripresa, ma i marchigiani non si arrendono fino al termine dimostrando di non meritare l'ultimo posto, nonostante le 6 sconfitte di fila, compresa quella di oggi pomeriggio allo stadio Aragona.

Per i vastesi, rimangono immutate le distanze dalla zona playoff: 3 i punti da recuperare.

La partita - Per il suo esordio casalingo, Silva deve fare a meno dello squalificato Alonzi e degli infortunati Cacciotti, Giorgi e Marianelli. Dopo la trasferta di una settimana fa a Monte San Giusto, il tecnico di Pinarolo Po punta alla seconda vittoria consecutiva per cominciare al meglio la rincorsa verso i piani alti della classifica e schiera la sua Vastese col 3-4-3. Sulla panchina della Jesina siede l'ex di turno: Sauro Trillini, che nel 2007 ha allenato la Pro Vasto, subentrando in corsa a Lillo Puccica. 

La prima parte del match è soporifera. Bisogna aspettare il minuto 19 per vedere il primo tiro. Diagonale di Pizzutelli dal lato corto dell'area di rigore, la palla sfila al lato del secondo palo. Trascorrono cinque giri di lancette e Dos Santos ha l'occasionissima, ma il colpo di testa è impreciso.

La partita cambia subito dopo. Al 26' Villanova a terra in area abruzzese. L'arbitro indica il dischetto. Villanova centra l'angolo basso: 0-1.

Nella ripresa la Vastese pareggia subito. Al 6', la botta di Filippo Bardini dai 25 metri trafigge Boccanera. I padroni di casa prendono coraggio e, al 13', l'operazione sorpasso è cosa fatta: Vittorio Esposito riceve palla e, dal lato corto dell'area, fa partire un diagonale angolatissimo. Palo-gol.

Ai marchigiani l'opportunità di pareggiare capita al 17', ma Di Rienzo è strepitoso sulla conclusione di Villanova. Il portiere biancorosso si ripete al 27' smanacciando il pallonetto diretto all'incrocio dei pali su colpo di testa del solito Villanova. Sulla ribattuta, è Di Filippo a salvare il risultato.

I padroni di casa rischiano grosso al 44' su una palla persa a centrocampo che innesca Mataloni, fermato al limite da Montanaro. Fallo da ultimo uomo ed espulsione. La punizione di Villanova si infrange sulla barriera.
Dopo 5 minuti di recupero, la Vastese festeggia la seconda vittoria consecutiva e resta al settimo posto. Mister Silva è a punteggio pieno.

VASTESE-JESINA 2-1

Vastese (3-4-3): Di Rienzo; Cardinale, Di Filippo, Montanaro; Pollace, Pizzutelli, Filippo Bardini (dal 28' st, Valerio), Pompei; Palumbo (dal 43' st, Ravanelli), Ribeiro Dos Santos, Vittorio Esposito (dal 28' st, Pollace). A disposizione: Lorenzo Bardini, Grasso, Ruzzi, Zinni, Altobelli, Minutolo. Allenatore: Silva.

Jesina (3-5-1-1): Boccanera; De Lucia (dal 16' st, De Lucia), Marini, Maggioli; Selvaggio (dal 21' st, Oproiescu), Nacciariti (dal 47' st, Garbuglia), Perna (dal 39' st, Mataloni), Errico, Barchiesi; Villanova, Nepi. A disposizione: Anconetani, Di Gennaro, Tereziu, Moricoli, Tomassini. Allenatore: Trillini. 

Arbitro: Palumbo di Bari (guardalinee Columbro di Ercolano e Minichiello di Ariano Irpino).

Reti: 27' pt, Villanova (J) su rigore; 6' st, Filippo Bardini (V); Vittorio Esposito (V).

Note: espulso, al 44' st, Montanaro (V) per fallo da ultimo uomo. Angoli 3-1 Jesina. 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi