Auto incendiata, Pd: "Gesto vile ai danni di Mastrangelo. Rispondiamo con la legalità" - Solidarietà anche dal centrodestra
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 08/02

Auto incendiata, Pd: "Gesto vile ai danni di Mastrangelo. Rispondiamo con la legalità"

Solidarietà anche dal centrodestra

Vasto, via Conti Ricci: l'auto incendiata"Vile". Così il Partito democratico definisce l'incendio che ieri sera a Vasto ha distrutto l'auto del dirigente comunale Luca Mastrangelo [LEGGI]. 

"Il gruppo consiliare del Pd - si legge in una nota del capogruppo, Marco Marra - esprime solidarietà al dirigente del Comune Luca Mastrangelo e alla sua famiglia, che questa notte ha subito un grave atto di vandalismo. Aspetteremo che le indagini facciano il loro corso e che i responsabili siano individuati quanto prima, ma non vogliamo sottovalutare l’accaduto. Condanniamo con forza qualsiasi atto vile che mina la serenità dei nostri concittadini. Davanti al linguaggio della violenza e della minaccia, risponderemo in tutte le sedi con il linguaggio della legalità e della solidarietà".

"Esprimiamo la nostra solidarietà al dipendente comunale colpito dal vile atto criminoso della notte scorsa e ci auguriamo che gli autori siano presto assicurati alla giustizia", scrivono in una nota i consiglieri comunali Alessandro d'Elisa, Vincenzo Suriani, Francesco Prospero, Edmondo Laudazi e Guido Giangiacomo. "Nel contempo, invitiamo tutte le autorità a reagire e non abbassare la guardia. Dobbiamo continuare a batterci per la salvezza del Tribunale di Vasto e il potenziamento di tutti i presidi di legalità presenti sul territorio. Vasto deve tornare ad essere una città sicura e potrà farlo solo con la collaborazione di tutti i livelli istituzionali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi