Vasto, a fuoco l’auto di un dirigente del Comune. Menna: "Gesto grave contro un uomo onesto" - Distrutta in via Conti Ricci la vettura di un funzionario
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 07/02

Vasto, a fuoco l’auto di un dirigente del Comune. Menna: "Gesto grave contro un uomo onesto"

Distrutta in via Conti Ricci la vettura di un funzionario

Vasto: l'auto incendiata in via dei Conti RicciL'auto di un dirigente comunale è andata a fuoco stasera a Vasto

L'allarme è scattato attorno alle 21.45 in via dei Conti Ricci, nelle vicinanze dell'incrocio con via Madonna dell'Asilo.

La vettura, una Kia del 2019, in quel momento era parcheggiata sotto casa del dirigente dei Lavori pubblici, Luca Mastrangelo. Residenti della zona raccontano di aver sentito uno scoppio e visto una fiammata. La caserma dei pompieri si trova a una trentina di metri dal luogo dell'incendio. Una squadra è uscita prontamente dal Distaccamento di via Madonna dell'Asilo e, nel giro di una manciata di minuti, ha spento il rogo scongiurandone la propagazione, ma non è riuscita a evitare che l'auto andasse distrutta. 

Sul posto i carabinieri col capitano Luca D'Ambrosio, responsabile del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di piazza Dalla Chiesa. La videosorveglianza della zona potrebbe aver registrato immagini utili alle indagini.

È forte il sospetto che sia stato un gesto doloso. È molto probabile, secondo il sindaco, Francesco Menna: "Un episodio grave. Grande solidarietà al dirigente e alla famiglia. Un uomo onesto, esemplare nel lavoro. Purtroppo sono episodi legati a non si sa cosa, che dobbiamo impegnarci a reprimere insieme alle forze dell'ordine".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi