Arti marziali, tre ori e un argento per Di Nella alla Mediterraneo Cup di Potenza - Nel brazilian jiu jitsu l’atleta sansalvese continua a fare incetta di medaglie
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Sport 03/02

Arti marziali, tre ori e un argento per Di Nella alla Mediterraneo Cup di Potenza

Nel brazilian jiu jitsu l’atleta sansalvese continua a fare incetta di medaglie

Alessandro Di Nella con le quattro medaglie conquistateTre ori e un argento. Dal Brasilian Jiu Jitsu Mediterraneo Cup, Alessandro Di Nella torna con quattro medaglie al collo.

L'atleta sansalvese della Tribe Jiu Jitsu di Pescara continua a mietere successi. "Sono state - racconta - lotte durissime a livello fisico e inizio a sentire i postumi".
I ringraziamenti "vanno al mitico maestro Pino Petrini, che crede sempre più in me, e a tutti i ragazzi di Tribe Jiu Jitsu Pescara per le dure lotte in palestra, ai miei ragazzi della Kosenjudo-bjj Athena health fit dance, che per la prima volta mi hanno seguito e spero possano iniziare a percorrere insieme a me la stessa strada, alla preparazione fisica di Stefano Silla, al maestro Roberto Petta per i consigli a bordo tatami".

"Alessandro Di Nella - commenta il maestro Pino Petrini - è la dimostrazione della passione per quest'arte e la voglia di emergere dalla massa. I sogni si possono realizzare, basta volerlo.
Con molta umiltà, Alessandro si è allenato costantemente partecipando a tutte le competizioni. Oggi i risultati vengono fuori. Il gruppo ha contribuito molto a questo percorso. Tutte le lotte affrontate in palestra sono state importanti".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi