Sabato senza sorrisi per il Futsal Vasto: biancorossi sconfitti a L’Aquila - I biancorossi perdono 4-3
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 01/02

Sabato senza sorrisi per il Futsal Vasto: biancorossi sconfitti a L’Aquila

I biancorossi perdono 4-3

Trasferta senza sorrisi per il Futsal Vasto che perde di misura in casa dell'Area Aquila. Il risultato di 4-3 è una replica di quello rimediato una settimana fa contro la capolista Magnificat. Anche nella sfida odierna Gaspari e compagni non hanno mai mollato ma l'andamento della partita ha premiato la voglia dei padroni di casa di risalire la classifica.

Al gol aquilano al 12' risponde Di Bello al 29'. Poi, prima del rientro negli spogliatoi, Salvatore colpisce il palo. Nella ripresa segnano di nuovo i padroni di casa e risponde capitan Gaspari. C'è però poi l'allungo aquilano sul 4-2 e a nulla serve la rete di Di Ghionno nel finale che fissa il punteggio sul 4-3. La squadra di mister Rossi conserva un discreto margine di sicurezza sulla zona playout e, sabato prossimo, tornerà in campo per affontare l'Antonio Padovani.

La 18ª giornata
Sport Center - Atl. Silvi 3-4
Sulmona Futsal - Futsal Lanciano 7-5
Area L’Aquila - Futsal Vasto 4-3
Magnificat - Hatria Team 7-1
Lisciani Teramo - La Fenice Avezzano 2-6
A. Padovani - Lions Bucchianico 10-3
Es Chieti - Orione Avezzano 1-4

La classifica: 52 Magnificat; 49 Atl. Silvi; 37 Futsal Lanciano; 36 Sulmona Futsal; 32 A. Padovani; 30 Sport Center; 27 Orione Avezzano; 23 Futsal Vasto; 21 Hatria Team; 16 Area L’Aquila; 11 La Fenice Avezzano, Es Chieti; 9 Lions Bucchianico; 5 Lisciani Teramo. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi