Rifiuti a Punta Aderci, "Il buon senso deve prevalere sull’inciviltà" - L’assessore Paola Cianci risponde al comitato
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 01/02

Rifiuti a Punta Aderci, "Il buon senso deve prevalere sull’inciviltà"

L’assessore Paola Cianci risponde al comitato

"Inaccettabile che non vengano rispettate le più elementari regole di civiltà", parola dell'assessore all'Ambiente di Vasto, Paola Cianci, che risponde all'appello del comitato Terre di Punta Aderci lanciato ieri a causa dell'abbandono indiscriminato di rifiuti in una delle zone più belle del territorio vastese [LEGGI].

L'associazione aveva chiesto l'intervento di Comune e della cooperativa che gestisce l'omonima. "Ringraziamo Terre di Punta Aderci – dice la Cianci – e in generale tutti i cittadini che ci segnalano le discariche abusive soprattutto nelle zone periferiche e poco visibili della città. Quelle indivituate dal comitato sono state già attenzionate dalla cooperativa Cogecstre. Sono stati fatti i sopralluoghi anche con la polizia municipale. In questi giorni, con gli uffici competenti, stiamo raccogliendo le segnalazioni per provvedere alle bonifiche che periodicamente la Pulchra effettua come da contratto".

"Ci auguriamo – conclude l'assessore – che il buon senso delle persone prevalga sull'inciviltà. Viviamo in una città dove i rifiuti vengono ritirati a domicilio, è inaccettabile che non vengano rispettate le più elementari regole di civiltà".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi