Lega: "Dimissioni di Del Piano sintomo di spaccatura nel centrosinistra" - La polemica di Cappa e D’Alessandro
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 30/01

Lega: "Dimissioni di Del Piano sintomo di spaccatura nel centrosinistra"

La polemica di Cappa e D’Alessandro

Davide D'Alessandro e Alessandra Cappa (Lega)Una spaccatura nella maggioranza: è questa, secondo la Lega, la causa delle dimissioni di Mauro Del Piano, che da ieri mattina non è più presidente del Consiglio comunale di Vasto. 

"Apprendiamo un nuovo evento: sarà sostituito da Elio Baccalà", scrivono in un comunicato i consiglieri comunali del Carroccio, Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro

Il centrosinistra "continua a riunirsi senza trovare la quadra. Manca un anno alla fine del mandato e la gestione Menna si avvia lentamente e stancamente alla chiusura. Vorremmo fare comunicati per discutere, anche animatamente, su provvedimenti non condivisi, invece siamo costretti a scrivere per ricordarvi, qualora ve lo foste dimenticato, che noi ci siamo e continuiamo ad attendere un’amministrazione con la quale confrontarsi. Dal 19 dicembre, ultimo Consiglio comunale, non è pervenuto nulla di nulla. Ora le dimissioni di Del Piano costringeranno l’Amministrazione a fare un Consiglio entro dieci giorni. Evviva! Almeno potranno essere portati in discussione temi, sempre sollevati dalle minoranze, rimasti in sospeso. Se si volesse dimettere anche qualche altro, oltre a Del Piano - concludono Cappa e D'Alessandro - noi non saremmo del tutto contrari. E neppure i cittadini vastesi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi