"Incivili ancora in azione, mobili lasciati sul mio terreno" - La spiacevole sorpresa in contrada Lebba
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"Incivili ancora in azione, mobili lasciati sul mio terreno"

La spiacevole sorpresa in contrada Lebba

Ancora alle prese con i rifiuti ingombranti scaricati da incivili ignoti sul proprio terreno.

Nuova spiacevole sorpresa per G.D. che ha la sfortuna di possedere un fondo agricolo in contrada Lebba che gli inquinatori hanno scelto come luogo deputato ad accogliere la loro immondizia non smaltita correttamente.

A ottobre, l'agricoltore alle prese con la raccolta delle olive aveva rinvenuto sacchi neri buttati sotto gli alberi [LEGGI], prima ancora era toccato a gomme d'auto.
Ieri, invece, ha trovato alcuni complementi d'arredo in legno, lasciati sul ciglio della strada. 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi