Fronte comune per sostenere l’Ite di Gissi: computer portatili e agevolazioni per gli studenti - Il progetto "Sosteniamo la nostra scuola"
 
Gissi   Attualità 29/01

Fronte comune per sostenere l’Ite di Gissi: computer portatili e agevolazioni per gli studenti

Il progetto "Sosteniamo la nostra scuola"

Il sindaco Agostino ChieffoAssociazioni sportive, amministrazione e scuola fanno fronte comune per sostenere i piccoli istituti locali.

Succede a Gissi dove nel bilancio di previsione 2020, in fase di predisposizione, il Comune ha previsto i fondi necessari per il progetto "Sosteniamo la nostra scuola". Per gli studenti che decideranno di frequentare l'Istituto Tecnico Economico "G. Spataro" sono previsti diversi incentivi grazie anche alla collaborazione delle realtà sportive del posto. 

Come accaduto in parte per l'istituto di Casalbordino [LEGGI], tutti gli studenti che hanno deciso di frequentare il primo anno (2020/2021) dell'Ite di Gissi avranno in dotazione un pc portatile con i software necessari per le attività didattiche e di buoni del valore massimo di 200 euro per l'acquisto di libri di testo e materiale didattico da spendere nelle cartolerie convenzionate.

Per tutti gli studenti (quindi non solo per quelli del primo anno) che arrivano da altri comuni è stato confermato il rimborso del 75% delle spese di viaggio. L'altra novità è la collaborazione con le associazioni sportive gissane con le quali saranno concordate tariffe agevolate per l'uso della piscina comunale, la scuola calcio, i corsi di pallavolo ecc.

"Abbiamo pensato a questo progetto – commenta il sindaco Agostino Chieffo – per incentivare i giovani del territorio e limitare gli ostacoli di natura economica all'accesso all'istruzione secondaria".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi