Dossier Pulchra, Petroro: "Deduzioni capziose, non tollereremo diffamazioni" - La replica
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 28/01

Dossier Pulchra, Petroro: "Deduzioni capziose, non tollereremo diffamazioni"

La replica

Gianni PetroroLa Sapi adisce alle vie legali contro il dossier Pulchra di Angelo Del Lupo. È la stessa società ad annunciare che il suo legale rappresentante, Gianni Petroro, "ha dato mandato ai propri legali di intraprendere le opportune azioni in sede civile e penale a difesa dell'immagine della società e del suo amministratore".

La Sapi era socia di minoranza al 49% di Pulchra spa, la società che gestisce la raccolta differenziata a Vasto. Lo scorso anno, Sapi ha acquisito l'intero pacchetto azionario, acquistando dal Comune la quota di maggioranza. Secondo Del Lupo, l'operazione non sarebbe stata conveniente per il Comune di Vasto [LEGGI]. 

La reazione della Sapi: "Non verrà tollerata - afferma Petroro - alcuna condotta diffamatoria, ancor più se posta in essere attraverso la diffusione di pseudo dossier contenenti dati falsi e deduzioni capziose, che valgano ad adombrare dubbi sulla legalità e trasparenza dell'operato della società e del suo legale rappresentante. Gli autori della condotta, tra cui certamente il firmatario del dossier, che non si comprende a quale titolo lo abbia redatto e trasmesso agli organi di stampa, dovranno presto rendere conto nelle opportune sedi della condotta diffamatoria posta in essere".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi