Mostra dei pittori vastesi a Palazzo D’Avalos: al via le visite guidate gratuite - Si inizia il 26 gennaio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cultura 21/01

Mostra dei pittori vastesi a Palazzo D’Avalos: al via le visite guidate gratuite

Si inizia il 26 gennaio

Domenica 26 gennaio alle ore 17 ci sarà il primo appuntamento di un ciclo di visite guidate gratuite alla mostra Pittori Vastesi tra’800 e ‘900, Cardone, d’Aloisio, Galante e Lattanzio. La mostra, in programmazione fino al 31 marzo, espone circa 60 opere provenienti dai depositi del Palazzo con l’intento di valorizzare e far conoscere al pubblico un patrimonio dei musei poco noto. Si tratta, dopo la mostra dedicata a Juan del Prete, della seconda tappa di un progetto, voluto dall’amministrazione comunale e dall’Assessorato ai Beni e alle Attività Culturali, per esporre a rotazione le opere dei depositi.

Le altre visite in calendario sono il 2 e il 16 febbraio, l’8 e il 22 marzo sempre alle ore 17.00.

L’ingresso alla mostra è gratuito.

Info:
Musei Civici di Palazzo d’Avalos, p.zza Lucio Valerio Pudente 5 Vasto (CH) 
334.3407240-  0873.367773 (in orario di apertura), palazzodavalos@archeologia.it 
www.museipalazzodavalos.it,  facebook: Palazzo d'Avalos – Meraviglia d'Abruzzo

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi