San Salvo, l’isola ecologica sarà gestita direttamente dal Comune - Chiusura di una settimana
Visita il sito CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo, l’isola ecologica sarà gestita direttamente dal Comune

Chiusura di una settimana

Con l'entrata in vigore del nuovo appalto per la gestione dei rifiuti, a San Salvo l'isola ecologica sarà gestita direttamente dal Comune. Inaugurato nel 2013, il centro era gestito dalla Sapi che comunque continuerà a occuparsi del servizio di raccolta dei rifiuti. "Da lunedì 27 gennaio a domenica 2 febbraio – spiega il Comune – il centro di raccolta comunale (isola ecologica), sito nella zona industriale, resterà chiuso per ripristino e bonifica dei materiali giacenti all’interno della struttura".

La settimana scorsa, il Pd sansalvese aveva denunciato la drastica riduzione dell'orario di apertura dell'isola ecologica alla sola mattina [LEGGI]. Riguardo tale circostanza l'assessore all'Ambiente Giancarlo Lippis non spiega le ragioni della riduzione citando alcuni problemi che sarebbero avvenuti in passato durante il pomeriggio. Quindi, per ora, non è dato sapere se, con la gestione comunale, l'orario tornerà quello iniziale.

Per quanto riguarda la prossima chiusura di una settimana, lo stesso Lippis dice: "L’intervento si è reso necessario e non più rinviabile in quanto il Centro di raccolta sarà gestito direttamente dal Comune di San Salvo a seguito degli effetti del nuovo appalto per la gestione del servizio di igiene e raccolta dei rifiuti urbani".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi