Cantiere a Punta Penna: in corso i lavori alla chiesa di Santa Maria di Pennaluce - Intervento di riqualificazione per interni e porticato
 
Vasto   Attualità 16/01

Cantiere a Punta Penna: in corso i lavori alla chiesa di Santa Maria di Pennaluce

Intervento di riqualificazione per interni e porticato

Sono iniziati da qualche giorno i lavori di riqualificazione della chiesa di Santa Maria di Pennaluce, sulla piana di Punta Penna. La chiesa, che fa parte della parrocchia San Paolo apostolo di Vasto, beneficia di un finanziamento di 300mila euro da parte della Regione che era stato annunciato cinque anni fa e poi inserito in un piano di lavori che hanno interessato diversi edifici religiosi nel territorio. 

Gli interventi, secondo il progetto dell'architetto Walter Di Renzo, che dirige anche i lavori, riguarderanno diversi aspetti dell'edificio che necessitavano da tempo di attenzione. Saranno smantellati i pavimenti interni, risalenti agli anni '60, e sostituiti con un pavimento in laterizio che meglio si addice alla chiesa. Stesso stile sarà replicato nel porticato esterno, disposto su tre lati della chiesetta.

Particolare attenzione sarà riserva al contrastare e prevenire l'umidità ascendente utilizzando tecniche all'avanguardia e di provata efficacia e verrà risistemato anche il tetto dell'edificio che presenta alcuni punti di criticità. Saranno sostituiti anche gli impianti. Sia quello elettrico, ormai datato, che quello di riscaldamento, non più adeguato.

Nel porticato sarà installato anche un nuovo sistema di illuminazione che valorizzerà la bellezza della chiesa. La ditta che sta eseguendo i lavori sta seguendo la tabella di marcia prevista in fase di progettazione per arrivare a conclusione in breve tempo tenendo conto degli imprevisti che possono insorgere. L'obiettivo è di chiudere il cantiere tra fine primavera e inizio estate, magari in occasione della festa di Santa Maria di Pennaluce, così da poter celebrare la ricorrenza in una chiesa con un'immagine ancor più affascinante.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi