Raid alla Trattoria Toscana: sfondata porta della cucina - Il tempestivo intervento delle pattuglie ha messo in fuga il ladro
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 14/01

Raid alla Trattoria Toscana: sfondata porta della cucina

Il tempestivo intervento delle pattuglie ha messo in fuga il ladro

Vasto Marina, Trattoria Toscana: la porta sfondata dal ladroÈ stato messo in fuga dal tempestivo arrivo di carabinieri e guardie giurate il ladro che stanotte ha compiuto un'effrazione nella Trattoria Toscana di Vasto Marina.

Erano le 4,30, quando un uomo ha sfondato la porta della cucina, sul lato di via Martiri Istriani. Il vetro è andato in frantumi, svegliando i residenti della zona.

Subito è scattato il sistema d'allarme, collegato all'istituto di vigilanza Aquila. Rapido l'intervento di carabinieri e vigilantes, che si trovavano nelle vicinanze, vista l'intensificazione dei servizi di sorveglianza notturna nei mesi invernali allo scopo di prevenire i furti in case e attività commerciali della riviera

Nonostante l'immediato arrivo delle pattuglie, il ladro è riuscito a fuggire. In corso le verifiche. Il locale è dotato di videosorveglianza. I militari, agli ordini del maggiore Amedeo Consales, avrebbero già una pista da seguire. Nel recente passato, la Trattoria Toscana è finita spesso nel mirino dei malviventi, che ne hanno svuotato i frigoriferi. Nel gennaio del 2018 il ristorante subì tre furti nel giro di una settimana.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi