Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 10/01/2020

"Ecologia e Poesia", il 15 gennaio al Liceo Pantini-Pudente convegno su natura e creatività umana

L’iniziativa della Società vastese di storia patria

Locandina

Si terrà mercoledì 15 gennaio alle ore 11, presso l'Aula Magna del Polo Liceale Pantini-Pudente di Vasto, il convegno “Ecologia e Poesia: l'amore per la Natura che salva il Mondo”.

L'iniziativa, programmata dalla Società Vastese di Storia Patria, vuol mettere in risalto lo stretto rapporto fra l'amore per la natura e la creatività umana, specie la poesia.

Un'indagine realizzata da Gabriella Izzi Benedetti, presidente della Società, allo scopo di approfondire il tema ambientale.

Il testo analizza i mutamenti, le intuizioni e le indicazioni di pericolo che la sensibilità di poeti e letterati non si stanca di segnalare.

Questa capacità di fondere l'emozione e l'immaginazione con la presa di coscienza realista che il legame tra uomo e natura si è incrinato e bisogna cercarne le cause per porvi riparo, viene narrata non solo attraverso il testo, ma con la lettura di brani poetici e in prosa.

I brani attraversano i secoli e ci raccontano come il problema sia urgente poiché l’ambiente naturale, così mal gestito dall'uomo, potrebbe arrivare a un punto di non ritorno.

Il testo compie inoltre un'analisi, proponendo le differenti formule espressive, le differenti personalità degli autori e le specifiche del loro momento storico.

Le letture sono affidate alle voci di: Simona Cieri, Letizia Daniele, Davide Giacon, Raffaella Zaccagna. I brani musicali sono eseguiti dagli alunni del liceo presso il quale si terrà la manifestazione: Benedetta Eleuterio, Angelo Peluso, Francesco Prospero, Asia Vicoli.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi