Ecco "Isole" il primo disco de Le Colonne: "Raccontiamo 8 piccoli grandi viaggi" - Otto storie per otto canzoni scritte da Matteo e Andrea Colonna
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 09/01

Ecco "Isole" il primo disco de Le Colonne: "Raccontiamo 8 piccoli grandi viaggi"

Otto storie per otto canzoni scritte da Matteo e Andrea Colonna

Hanno fatto restare svegli gli amici ad aspettare la mezzanotte (come fosse un nuovo Capodanno con una settimana di ritardo) per ascoltare tutti i brani del loro primo disco. E l'attesa è stata ripagata dalle 8 canzoni di Isole, l'album de Le Colonne - i fratelli Matteo e Andrea Colonna - che vede la luce all'inizio del 2020. Dopo i singoli Il Colloquio, Il mio tempo qui e Cologno arrivano le otto tracce frutto di un lungo lavoro di scrittura e registrazione in cui hanno collaborato con Nicola Stivaletta e i musicisti Mimmo Decicco e i fratelli Riccardo e Valentino Carducci. Per Matteo e Andrea, cresciuti a tempo di musica, è un passaggio importante nel loro percorso artistico e, perchè no, anche personale.

È arrivato finalmente il vostro primo album. Come vi sentite?
Bene. Anzi molto bene... e anche un pò sollevati. Dopo circa 1 anno di produzione, finalmente Isole vede la luce. Agli occhi dei più, un album è un insieme di qualche canzone da 3 minuti l’una circa. La verità è che dietro ognuna c’è una piccola grande storia, fatta di 1 secondo di ispirazione, 1 settimana di raffinazione dell’idea e da 1 anno di produzione. In Isole ne troverete 8 e li abbiamo voluti definire 8 piccoli grandi viaggi, ognuno su un’isola diversa.

Di canzoni ne avete scritte tante in questi anni, mai però erano finite tutte su un disco. Perchè questo momento è arrivato ora?
È vero, prima d’ora ci siamo sempre concentrati sulla singola canzone, verticalmente: scrittura, produzione, pubblicazione. Era una sorta di filiera corta, che ci permetteva di registrare immediatamente l’idea. Questa volta abbiamo messo un attimo da parte l’esuberanza creativa e ci siamo concessi un pò più di tempo. Volevamo raccontare una storia un pò più grande, che uscisse fuori dall’idea del “singolo” e che fosse una sorta di viaggio, in cui ogni canzone rappresenta una tappa. Ci sentivamo pronti a raccontare qualcosa di più di noi e della nostra musica, anzi addirittura forse era un passo necessario per il nostro percorso artistico.

Perchè Isole?
Ci siamo innamorati di questa parola “Isole”, è così simbolica, racchiude in sé una miriade di significati, tutti diversi e tutti veri. In testa a tutte c’era l’idea che ogni essere umano, donna o uomo, è una isola, unica e distinguibile, un’ecosistema autonomo di emozioni immerso in un mare insieme a miliardi di altre isole. Ed ogni isola ha le sue caratteristiche, le sue situazioni e la sua storia. Noi, con le canzoni che troverete nell’album, abbiamo cercato di esplorare 8 isole diverse, che possono rappresentare un pò tutti noi. E ve le racconteremo a modo nostro.

L'album è stato anticipato dai singoli, ognuno un piccolo film. Cosa vi ha guidato in questo percorso?
Fare dei videoclip ovviamente ci aiuta a raccontare quello che cantiamo nelle canzoni, potenzia il messaggio. Nei nostri video abbiamo sempre voluto riportare in forma di immagini quello che nelle canzoni si trova in forma di suono. Inoltre il formato “videoclip” ci è sempre piaciuto, è un momento di picco creativo, ci divertiamo tantissimo a girarli. È come una ricarica di energia e porta sempre nuova vitalità al progetto. Inoltre ci aiuta anche a farci capire meglio, è una sorta di biglietto da visita per Le Colonne.

A chi volete dire “grazie"?
Ovviamente vogliamo ringraziare tutte le persone che hanno fatto parte di questo disco, chi più chi meno, chi direttamente chi indirettamente: dagli amici che ci hanno dato i primi feedback sulle canzoni in versione "demo" ai diretti interessati nella registrazione e produzione sia audio che video. Ma in particolare vogliamo ringraziare soprattutto chi, quotidianamente, ci da un segno di apprezzamento della nostra musica: alla fine di un concerto, con un messaggio su Instagram, con uno screenshot di Spotify. Alla fine, per noi è sempre chi ascolta che ci da l'energia per continuare a fare musica.

Cosa vi aspettate dal disco?
Questo disco ci ha aiutato a trovare una nostra dimensione, è stata un ricerca musicale di forma e di estetica. Ci ha aiutato, in un certo senso, a capirci meglio, come quando dopo che hai indossato dei vestiti ti guardi finalmente allo specchio, hai una visione d’insieme e sopratutto capisci come gli altri ti percepiscono. Ora siamo convinti che da musica nasca musica, quindi da questo disco ci aspettiamo tante date live e una nuova ispirazione.

La vostra esperienza musicale è ormai tanta ma q. Cosa ci riserva Le Colonne?
Non so se il progetto Le Colonne vi riserverà tante sorprese ma sicuramente vi riserverà tanta musica. Presto inizieremo le presentazioni di Isole, con alcuni live a Milano. Inoltre come dicevamo da musica nasce musica quindi, per i più curiosi, vi anticipiamo che abbiamo già nuova musica nel cassetto. Seguiteci sui nostri canali!

Le Colonne su facebook
Le Colonne su Instagram
Le Colonne su Spotify
Isole su Spotify
Isole su iTunes

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi