Per il Team Pro Life un 2019 ricco di successi e soddisfazioni: "Non siamo paura" - La squadra blackorange si avvia verso il 10° anno di attività
 
Casalbordino   Sport 30/12/2019

Per il Team Pro Life un 2019 ricco di successi e soddisfazioni: "Non siamo paura"

La squadra blackorange si avvia verso il 10° anno di attività

Il 2019 è stato un anno ricco di soddisfazione per il Team Pro Life che, nel corso dell'incontro di fine anno, ha tracciato un bilancio della stagione appena conclusa e tracciato il percorso del 2020 che vedrà il sodalizio blackorange tagliare il traguardo dei 10 anni di attività. "Non è facile gestire la condizione fisica per 12 mesi. Gareggiando poi in più discipline, è necessaria una attenta gestione delle risorse durante la stagione e riuscire ad arrivare con la forma giusta alle gare che contano - ha spiegato il presidente Amedeo Di Meo - . Da noi c’è spazio per tutti. Un team di tanti numeri uno dove si cresce con una sana competizione interna ma senza rivalità o invidie". Al primo posto ci sono il rispetto reciproco e un sano divertimento, ingredienti che permettono al Team Pro Life di continuare a raccogliere affermazioni in tutta Italia. "Quest’anno poi ci siamo davvero superati. Abbiamo conquistato, tra le varie discipline (strada, podismo, trail, mtb ciclocross e duathlon), circa 20 vittorie assolute. Ben 7 consecutive nel podismo nelle categorie giovanili con la piccola Flavia Riccardo e 5 (sempre consecutive) nel duathlon con Gianpietro Cinosi. 

Tra le vittorie più importanti: 2 maglie di campione Nazionale Duathlon con Guido Fattore e Carlo Angelucci e 2 maglie sempre Nazionali nel criterium marathon Mtb con Giovanni Di Domenica e Davide Fiorindi, poi la vittoria assoluta nel Circuito dei Sanniti mtb (uno dei più importanti del centro Italia) con Gianpietro Cinosi ed una prestazione di rilievo di Michele Cappella, 3° alla Sella Ronda Hero (una sorta di campionato europeo di mtb). 

Nel podismo abbiamo invece dominato la classifica del Criterium Uisp in 3 categorie (Riccardo Flavia F05, Matteo Di Meo M09 ed il sottoscritto M45) e quella del Corrilabruzzo in 2 (Flavia e Matteo) ed abbiamo vinto 2 maglie regionali con Flavia e Risca Ana (trail). Abbiamo poi vinto campionati regionali nella mtb e nel ciclocross e ci è sfuggito davvero di un soffio il podio ai campionati Nazionali con Carlo Tudico. Innumerevoli sono poi i riconoscimenti e le vittorie di categoria da far fatica a ricordarli tutti".

Di Meo ha ricordato il motto del club, "non siamo paura, inteso come voglia di mettersi sempre in gioco. Fino a quando ci divertiamo saremo presenti con il nostro blackorange a colorare con il nostro messaggio positivo il mondo dello sport”. Per il 2020 ci sono già tanti obiettivi nel mirino. "Innanzitutto però vorrei ringraziare tutti gli atleti per l’impegno non indifferente profuso in questa stagione ed augurare il meglio per le festività a tutti gli amici del nostro team. Per il 2020 abbiamo nuovi importanti ingressi che si esprimeranno al meglio, ne sono certo. Speriamo quindi di ripeterci su questi livelli assoluti ancora per molto. Per chiudere un pensiero ed una dedica a Gingillino Edio, grande amico del nostro team che ci ha lasciato prematuramente. I successi di questa stagione sono a lui dedicati".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi