Ai neo maggiorenni di Casalbordino donata la Costituzione Italiana - L’iniziativa dell’amministrazione comunale casalese
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalbordino   Attualità 27/12/2019

Ai neo maggiorenni di Casalbordino donata la Costituzione Italiana

L’iniziativa dell’amministrazione comunale casalese

Anche quest'anno l'amministrazione comunale di Casalbordino ha donato ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni una copia della Costituzione della Repubblica Italiana. Nella sala consiliare del Municipio il vicesindaco Luigi Di Cocco e l'assessore alla cultura Carla Zinni hanno incontrato i neo maggiorenni, sono 38 i ragazzi e le ragazze nati nel 2001, in una semplice ma sentita cerimonia.

È stata ricordata loro l'importanza di essere cittadini consapevoli e, con questo passaggio importante della loro vita, diventano concretamente parte attiva della comunità. La Costituzione non è un semplice elenco di articoli ma è una carta viva che, ancora oggi, a oltre 70 anni dalla sua promulgazione, continua ad essere un prezioso punto di riferimento per le giovani generazioni.

"Per il terzo anno consecutivo - ha commentato l'assessore Zinni - abbiamo voluto celebrare un battesimo civile per i ragazzi che hanno compiuto la maggiore età nel 2019. È stato un momento di confronto e interazione sui principi e sui diritti sanciti nella nostra Carta fondamentale.

Regalare loro la Costituzione Italiana racchiude un significato: quello di far comprendere ai nostri giovani concittadini l'importanza dei diritti e delle libertà che eserciteranno con il compimento della maggiore età ma soprattutto sottolineare  la lungimiranza e la visione che ebbero i padri costituenti nel scrivere la legge più importante della nostra nazione, cercando di consegnare a tutte le generazioni che li avrebbero succeduti un mondo libero e giusto".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi