Generoso, Moretti e Galante: "Commissione d’inchiesta su 10 anni di consulenze al Civeta" - Consiglio comunale il 30. La maggioranza rilancia con una Commissione Ambiente
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Monteodorisio   Ambiente 26/12/2019

Generoso, Moretti e Galante: "Commissione d’inchiesta su 10 anni di consulenze al Civeta"

Consiglio comunale il 30. La maggioranza rilancia con una Commissione Ambiente

Cupello: l'impianto del Civeta visto dall'altoUna Commissione d'indagine su incarichi legali e consulenze esterne degli ultimi dieci anni al Civeta, il consorzio intercomunale del Vastese per l'ecologia e la tutela dell'ambiente. La chiedono i tre consiglieri comunali della lista civica Legati per Monteodorisio, Nicola Generoso, Stefano Moretti e Pierfrancesco Galante.

Se ne discuterà in Consiglio comunale, convocato per il 30 dicembre alle 18.

Ma la maggioranza che sostiene la Giunta guidata da Catia Di Fabio rilancia presentando un documento che prevede l'istituzione di una Commissione Ambiente e afferma che "questa amministrazione è particolarmente sensibile al tema ambiente e territorio", si legge nella proposta di delibera elaborata dalla lista civica Nuovo agire, che vuole "istituire una commissione con funzioni consultive al fine di accrescere la sensibilità ambientale nelle politiche di tutela dell'ambiente e di gestione del territorio". Previsti "tre membri, dei quali due sono espressione del gruppo consiliare di maggioranza ed uno è espressione del gruppo consiliare di minoranza". Secondo la maggioranza, il nuovo organismo consiliare avrebbe "lo scopo di formulare pareri e proposte da sottoporre all'amministrazione comunale che avranno come oggetto argomenti quali: proposte e incontri o iniziative, studi o ricerche atti asensibilizzare la cittadinanza sul problema ambientale a partire dall'età scolare: formulare proposte di interventi sul territorio al fine di evitare ogni rischio di inquinamento dell'aria, dell'acqua, del suolo e del sottosuolo: sensibilizzare la popolazione per la riduzione dei rifiuti e sulla raccolta differenziata".

A Moretti e Generoso non basta: "La maggioranza - commentano i due esponenti dell'opposizione - vuole istituire una Commissione sull'Ambiente che dovrebbe limitarsi a una mera opera di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali. Noi, invece, chiediamo chiarezza e vogliamo sapere, anzi pretendiamo di sapere dove sono finiti i soldi dei cittadini del nostro territorio".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi