A Tufillo la presentazione del nuovo romanzo storico di Mastronardi, "Figli del Toro" - Appuntamento alla casa di Herentas
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Tufillo   Eventi 24/12/2019

A Tufillo la presentazione del nuovo romanzo storico di Mastronardi, "Figli del Toro"

Appuntamento alla casa di Herentas

Lo scrittore Nicola Mastronardi presenta la sua ultima fatica letteraria, il romanzo storico Figli del Toro, a Tufillo. L'appuntamento è per il 28 dicembre alle ore 17 alla Casa di Herentas (via S. Antonio Abate). 

Pubblicato da Volturnia Edizioni, Figli del Toro è il secondo romanzo storico di Mastronardi reduce dal successo avuto da Viteliù. Il nome della libertà. La storia al centro del volume che sarà presentato sabato prossimo precede di 20 anni i fatti narrati in Viteliù e racconta le vicende dei protagonisti sullo sfondo della Guerra Sociale sugli Appennini. Gli avvenimenti si arrestano nell'estate del 90 a.c. in attesa del seguito annunciato nei prossimi due volumi che completeranno la trilogia. iniziata con Figli del Toro.

Lo scrittore e giornalista agnonese Mastronardi si candida così a ricoprire un ruolo centrale nella riscoperta della storia dei Sanniti e delle antiche popolazioni dell'Appennino centrale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi