Nuova sala d’attesa per il reparto di Dialisi grazie a Tribù dei Sorrisi e pro loco di Villalfonsina - La donazione della Onlus
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 23/12/2019

Nuova sala d’attesa per il reparto di Dialisi grazie a Tribù dei Sorrisi e pro loco di Villalfonsina

La donazione della Onlus

Nell’ospedale di Vasto la sala d’attesa della Dialisi diventa più comoda e dignitosa grazie alle quattro nuove panche arancioni, ciascuna da quattro sedute, e alle pareti tinteggiate di giallo: i colori scelti sono quelli della “Tribù dei Sorrisi Onlus” cui si deve la generosa donazione al reparto con la partecipazione della Proloco di Villanfonsina.

I locali sistemati e attrezzati sono stati consegnati dall’associazione di clownterapia alla presenza della dirigente medica Francesca Tana, della responsabile della Dialisi, Lucia Perilli, del coordinatore dell’unità operativa, Lorenzo Abate, e dell’équipe composta da medici, infermieri e ausiliari. Un regalo davvero importante in vista del Natale, reso ancora più bello dalla presenza di Angelo, un paziente speciale, in rappresentanza di tutti i suoi compagni di viaggio. 

Un momento di forte commozione è stato ricordare Silvio, un giovane paziente con tanta grinta, venuto a mancare proprio il giorno prima dell’arrivo degli arredi. Ne sarebbe stato felice, come lo sono gli altri pazienti che si recano presso la Dialisi a giorni alterni, in attesa di essere sottoposti a trapianto di rene.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi