Con Hfc e Fight Clubbing The Reality una serata di grande sport a Vasto - Sabato 21 dicembre l’evento al PalaBCC
 
Vasto   Sport 20/12/2019

Con Hfc e Fight Clubbing The Reality una serata di grande sport a Vasto

Sabato 21 dicembre l’evento al PalaBCC

Sabato 21 dicembre al PalaBCC andrà in scena una serata di sport e spettacolo con la seconda edizione di HFC - Histonium Fighting Championship - con 10 entusiasmanti match PRO di Kickboxing, Muay Thai, MMA e Pugilato, patrocinati dalla FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe - CONI) e dalla FPI (Federazione Pugilistica Italiana) e l'appuntamento con Fight Clubbing The Reality, primo reality italiano sugli sport da combattimento con la partecipazione di 16 tra i migliori atleti italiani.

Questa mattina in Municipio, alla presenza del sindaco Francesco Menna, è stato presentato il doppio appuntamento la cui organizzazione è curata dalla Sparta Group Academy. La giornalista Grazia Di Dio, che condurrà il reality, ha ricordato che Fight Clubbing è stato tenuto a battesimo nel Salone d'onore del Coni, alla presenza del presidente Giovanni Malagò, e, dopo le selezioni, ha portato i 16 atleti a condividere vita quotidiana in una villa di Città Sant'Angelo e allenamenti nella palestra pescarese di Andrea Sagi. Tre saranno i grandi eventi, dopo quello di Vasto ci saranno le tappe di Lecce e Pescara. 

Un grande lavoro è quello svolto da Giuseppe La Verghetta della Sparta Group. "Siamo felici di organizzare per il secondo anno l'HFC ed orgogliosi di aver portato a Vasto il Fight Clubbing. Stiamo crescendo come movimento con tanta passione e tanto impegno". La prima parte dell'evento sportivo, che inizierà nel pomeriggio, sarà dedicata ad alcuni match dilettantistici "dando così la possibilità a dei ragazzi di poter partecipare a un evento importante". Ci sarà anche un match di pugilato professionistico che vedrà salire sul ring il vastese Luigi Alfieri contro l'esperto Rauseo. Alle 21.30 prenderà il via la fase del reality show con i 16 atleti che si sfideranno in match di K-1 e Muay Thai. 

Il progetto prevede l’ingresso gratuito per le persone disabili e per i bambini al di sotto di 10 anni. La Sparta Group Academy, organizzatrice dell’evento, intende inoltre sostenere ed incoraggiare l’iniziativa sociale “Lo sport contro la violenza sulle donne”, con un concreto ed attivo supporto al mondo femminile, ponendosi l’obiettivo di contrastare i sempre più crescenti fenomeni di femminicidio e di violenza sulle donne, offrendo a 100 donne la possibilità di allenarsi in maniera del tutto gratuita presso la propria struttura di San Salvo, per un arco di tempo complessivo di 3 mesi (dicembre, giugno, luglio) e consentir loro di acquisire tecniche basilari di difesa utilizzabili nei casi di pericolo nella vita reale e al fine di attivare una campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere e diffondere efficaci strumenti di auto-difesa, come rappresentato appunto dalle arti marziali. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi