La giornata del turismo all’Istituto Palizzi: “Vogliamo fare una scuola che sia utile al territorio" - Tanti gli ospiti importanti e i temi affrontati nell’incontro
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 18/12/2019

La giornata del turismo all’Istituto Palizzi: “Vogliamo fare una scuola che sia utile al territorio"

Tanti gli ospiti importanti e i temi affrontati nell’incontro

Gli studenti del PalizziQuesta mattina, nel complesso dell’Istituto tecnico statale economico tecnologico Palizzi, si è svolta la Giornata del turismo dal titolo “Il turista vien mangiando”, con tema centrale il turismo enogastronomico del nostro territorio. Tra gli ospiti: Mauro Febbo, assessore regionale al turismo, Valentina Di Camillo, del consorzio di tutela dei vini abruzzesi, Mimmo di Gesualdo, responsabile di Gustabruzzo, Mimmo D’Alessio, Accademico della cucina, l’assessore all’istruzione Anna Bosco ed Elio Ortolano, del touring club italiano. L’incontro si è aperto con i saluti della dirigente scolastica, la dottoressa Nicoletta Del Re, la quale ha anche espresso la volontà di predisporre un incontro con cadenza annuale proprio riguardo il tema caldo del turismo abruzzese, sottolineando “Vogliamo fare una scuola che c’entri con la realtà e sia utile al territorio”. Successivamente la professoressa Rosello, curatrice dell’evento, ha presentato l’evento lasciando la parola alle studentesse del turistico che hanno svolto un approfondimento sul panorama turistico, in particolare su quello enogastronomico e i suoi sviluppi grazie al marketing esperenziale.

A seguire, l’intervento dell’assessore comunale Anna Bosco, che ha spiegato come “I comuni possono facilitare il percorso verso la valorizzazione del territorio attraverso i mezzi turistici e, in questo senso, il comune di Vasto è assolutamente disponibile a fare rete e affiancare le istituzioni in questo percorso”. Il dottor Mimmo D’Alessio ha sottolineato come la cucina abruzzese sia da valorizzare a livello nazionale perché “L’Abruzzo è una regione dal punto di vista geografico completa: abbiamo montagne, colline, mare. Quando si parla di cucina abruzzese si parla spesso di cucina povera, ma non è corretto. Non è che la cucina abruzzese non sia elaborata, anzi. Pensiamo al brodetto vastese, un’icona del nostro territorio. È un piatto semplice, ma nel suo insieme è un esempio di altissima cucina, con dei sapori esclusivi”.

L’incontro ha poi visto gli interventi dei restanti illustri ospiti e si è svolto nel pieno coinvolgimento degli studenti, il futuro vero e proprio di questo territorio.

di Arianna Giampietro (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi