Due quarti avanti, poi cede la Vasto Basket: vince Foligno 74-69 - I biancorossi sfiorano il colpaccio con la capolista della C Gold
 
Vasto   Sport 15/12/2019

Due quarti avanti, poi cede la Vasto Basket: vince Foligno 74-69

I biancorossi sfiorano il colpaccio con la capolista della C Gold

La Ge.Vi.Vasto Basket sfiora il colpaccio contro la prima in classifica Lucky Wind Foligno. Dopo due quarti condotti avanti, i biancorossi, ancora con un roster “corto” vengono sorpassati nel terzo parziale e non riescono più a trovare l’aggancio. Dopo i 40 minuti di gioco il tabellone segna 74-69 a favore degli ospiti. I biancorossi chiudono così il 2019 sul parquet di casa, dove torneranno a giocare nel 2020. Nel prossimo turno Di Tizio e compagni saranno di scena in casa del Valdiceppo.

La partita. La Vasto Basket parte subito forte, Lovatti apre le danze con una tripla, poi i padroni di casa incrementano il loro vantaggio anche perché Foligno manca di precisione al tiro. A chiudere il primo quarto è il canestro di Paul che vale il +10 (21-11) di fine primo quarto. Si riparte con la tripla di Oluic (24-11) che trascina i padroni di casa verso l’allungo. Segnano da tre anche Peluso (29-17), Marino (32-19) e Di Tizio (35-20). In mezzo c’è anche il tecnico fischiato a coach Ambrico per le proteste a seguito di un fallo non sanzionato. Ma la Vasto Basket accusa un calo di intensità ed ecco che gli ospiti riescono a rientrare fino al 35-30 con cui si va negli spogliatoi per la pausa lunga.

Si torna in campo e la squadra ospite allunga la scia di fine secondo quarto perché arriva il pareggio sul 35-35. Oluic prova a dare la scossa ai suoi, firmando per due volte i controsorpassi biancorossi. Sul 40-42 ancora un tecnico contro la Vasto Basket, questa volta per la panchina che protesta su un altro fallo non sanzionato. Foligno ne approfitta per portare a 3 le lunghezze di vantaggio (40-43), poi arriva il +6 (40-46) firmato Mariotti, poi gli umbri allungano a +8. E’ ancora Oluic, con un canestro e due liberi, a tenere in scia i suoi (44-48) ma Foligno sembra aver dimenticato le difficoltà della prima parte di gara perché ora va a segno con continuità. Tosti fa 53-46, Ucci è freddo dalla lunetta per mantenere i suoi a -5 (48-53). Gli ospiti continuano a colpire con costanza, i vastesi cercano di restare agganciati alla partita. Alla fine del terzo parziale il punteggio è 59-52 per Foligno. Ultimi dieci giri di lancette che si aprono con il canestro di Foligno che allunga (55-63) ma la Vasto Basket tiene aperta la partita con Peluso che prima segna da 3 e poi realizza un libero (dei tre assegnati) per il 59-63. Oluic, che chiude la partita con 33 punti a referto, riesce a riportare i suoi fino al -2 (67-69), poi alla Vasto Basket manca la lucidità per andare a cercare l’aggancio così il match termina 74-69 per Foligno.

Vasto Basket – Foligno 69-74
(21-11/35-30/52-59/69-74)
Vasto Basket: Marchesani ne, Marino 3, Di Tizio 5, Lovatti 3, Ucci 8, Oluic 33, Paul 6, Delle Donne ne, Maggi ne, G.Peluso 11, A. Peluso ne. Coach: Ambrico
Foligno: Guerrini 2, Anastasi 8, Baldinotti ne, Tosti 5, Rath 10, Mariotti 16, Raupys 19, Mazzoli ne, Donati 8, Marani ne, Karpuk 6. Coach: Pierotti

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi