Del Bonifro: "Perché il centrodestra ha aumentato fino a 4500 euro i rimborsi in Regione?" - Premi di produttività, il Pd replica a FdI, che attacca: "Basta sprechi"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 11/12/2019

Del Bonifro: "Perché il centrodestra ha aumentato fino a 4500 euro i rimborsi in Regione?"

Premi di produttività, il Pd replica a FdI, che attacca: "Basta sprechi"

Marianna Del Bonifro (Pd)Il premio dei dirigenti è stabilito non dalla giunta Menna, ma dal contratto collettivo di lavoro, dietro la valutazione di un organismo terzo non dipendente dal Comune di Vasto”. Marianna Del Bonifro, consigliera comunale del Partito democratico, replica al centrodestra che, con Suriani, Prospero, Giangiacomo, d’Elisa e Laudazi, nei giorni scorsi hanno parlato di Epifania anticipata al Comune di Vasto per i premi ai dirigenti per l’anno 2018. 

“Un nucleo di valutazione - sottolinea la rappresentante del  considera il lavoro dei dirigenti. L’organo tecnico valuta l’efficienza e l’efficacia dei dirigenti senza essere influenzato da visioni 'politicizzate'. I dirigenti non sono strumento dei giochi politici dei vari gruppi di minoranza o maggioranza. Fanno il loro lavoro in ossequio ai principi del buon andamento e di imparzialità della pubblica amministrazione. Basta vedere i premi distribuiti dai Comuni del centrodestra de l’Aquila, di Chieti, Pescara, eccetera. Viene spontaneo chiedere a Fratelli d’Italia - contrattacca Del Bonifro - come mai hanno aumentato gli stipendi dei direttori generali delle Asl fino a 140 mila euro l’anno? Come mai hanno aumentato i rimborsi degli assessori regionali fino a 4500 euro il mese? Come mai hanno distribuito un milione di euro per il Festival del cartone animato? Come mai hanno nominato un tale Gatti per un milione di euro in cinque anni alla Corte dei Conti?”.

La controreplica di Vincenzo Suriani e Francesco Prospero (Fratelli d'Italia): “In linea con le direttive del sindaco, la Consigliera comunale del Pd Marianna Del Bonifro corre maldestramente in soccorso della sua amministrazione tentando, con dichiarazioni spot, quasi di scaricare la responsabilità degli sprechi del Comune di Vasto sulla Regione Abruzzo. Ricordiamo all’esponente del Pd che non è un organismo terzo a valutare le performance, ma è la Giunta Menna ad approvare la relazione sulle performance proposta dall’Oiv, come infatti è avvenuto nella seduta del 3 ottobre scorso. Ed è sempre stata la Giunta Menna, con la propria deliberazione numero 275, a dare mandato ai dirigenti perché si liquidassero i premi. Probabilmente per i dirigenti di Vasto è facile raggiungere gli scarsi obiettivi assegnati dalla Giunta Menna e non ci meravigliamo se ottengono premi per una produttività non percepita dalla cittadinanza”. 

“Noi - precisano i due esponenti del partito di Giorgia Meloni - non abbiamo nulla contro il personale, o contro i dirigenti, quando fanno il proprio dovere in modo scrupoloso e imparziale. Chiediamo, però, maggiore attenzione nella valutazione delle effettive performance della macchina amministrativa. Diciamo che comunque 37mila euro di premi sono una cifra importante, che poteva essere dedicata a altre esigenze della città. Quali? Se la consigliera Del Bonifro ed il gruppo del Pd vivessero a Vasto, ne vedrebbero a centinaia. Segnaliamo infine alla consigliera Del Bonifro, attenta ai problemi della Regione da meno di un anno, ma - sostengono Suriani e Prospero - non ancora a quelli del suo Comune, che, a causa della tardiva approvazione del bilancio 2019 da parte del Comune di Vasto, per il computo della Tasi e dell’Imu, che è in scadenza in questi giorni, non si applicheranno le aliquote previste dal nuovo bilancio ma, a causa della tardiva approvazione, quelle del 2018, con conseguente necessità di un assestamento a breve. Anche questo merito della nostra attuale e pluripremiata gestione dirigenziale. Si svegli la Del Bonifro, la cittadinanza - polemizzano Suriani e Prospero - è già sveglia ed è stanca degli sprechi e delle inefficienze della Giunta Menna”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi