Pistola con matricola abrasa, ai domiciliari il 38enne di San Salvo arrestato dai carabinieri - Nel tribunale di Larino la convalida
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 09/12/2019

Pistola con matricola abrasa, ai domiciliari il 38enne di San Salvo arrestato dai carabinieri

Nel tribunale di Larino la convalida

Sono stati concessi i domiciliari al 38enne arrestato qualche notte fa dai carabinieri sul litorale tra San Salvo e Montenero di Bisaccia.

Nel tribunale di Larino stamattina si è tenuto l'interrogatorio di convalida, al termine del quale il giudice Federico Scioli, alla presenza della Pm Marianna Meo che aveva chiesto la custodia in carcere, ha concesso la misura meno afflittiva. 

Il 38enne (P.M. residente a San Salvo) era stato fermato mentre si trovava a bordo di un auto con altre persone; sul veicolo erano stati rinvenuti alcuni utensili tra cui un martello e un grosso cacciavite. Il controllo da parte dei militari esteso a un'auto nella disponibilità del 38enne, ma non di sua proprietà, aveva portato al ritrovamento di una pistola con matricola abrasa nascosta sotto un sedile. L'uomo è assistito dal legale Emanuele Ciuffi che dice "L'arma non è del mio assistito, dell'auto aveva solo le chiavi, ma non è sua". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi