Emma Columbro presidente del Rotary Club Vasto per l’anno 2021/2022 - Eletto il direttivo dell’associazione vastese
 
Vasto   Attualità 09/12/2019

Emma Columbro presidente del Rotary Club Vasto per l’anno 2021/2022

Eletto il direttivo dell’associazione vastese

Il Rotary Club Vasto, nel corso dell'ultima assemblea dei soci, ha approvato il bilancio e ha eletto il consiglio direttivo per l'anno rotariano 2021/2022. Presidente è stata eletta Emma Columbro, con lei nel direttivo ci saranno Rosa Amoroso, Pierpaolo Andreoni, Antonella Marrollo e Gianfranco Rastelli. 

Emma Columbro, docente dell'istituto comprensivo Rossetti di Vasto, è entrata nel Rotary Club Vasto nel 2011 e ha già ricoperto incarichi nel direttivo come presidente di commissione e come segretaria del club durante la presidenza di Angelo Muraglia. Nel suo intervento ha  ringraziato l'assemblea per la fiducia "annunciando che metterà tutto il suo impegno per essere all'altezza del compito affidatole e per dare al club l'opportunità di essere sempre più inserito sul territorio con efficaci progetti ed attività culturali e sociali".

Il curriculum. Nata a Roma il 17.08.1969, si trasferisce a Firenze dove si  laurea in Lettere a Firenze con la lode con una tesi sul Parco Nazionale del Circeo  (dedicata a Claudia Ortese - una giovane ragazza morta in un incidente d’auto nel 1987 - per la quale aveva vinto la borsa di studio del Rotary Club di Sabaudia-San Felice Circeo) - Vince un concorso al Comune di Pontinia (LT) ma poi si trasferisce in Piemonte ad Alba (Cn)  dove lavora per 9 anni nelle scuole superiori dell’albese ricoprendo ruoli diversi. Vincitrice di concorso nel 2000 è entrata di ruolo nel 2005 nella scuola media come docente di italiano, storia e geografia. Nel 2009 si trasferisce a Vasto con i suoi 3 figli nella scuola media Rossetti oggi IC Rossetti dove svolge la funzione di Collaboratore del DS e di Animatore Digitale, oltre ad altri importanti incarichi. È formatore per la Rizzoli - Mondadori, formatore per l’ ADI, formatore certificazione Eipass, coordinatrice di Progetti europei. È esperta di coding, e partecipa spesso come relatrice a convegni sull’uso consapevole delle tecnologie. Ha seguito un master sulle problematiche legate ai disturbi di apprendimento, è esperta degli strumenti compensativi. Ha diretto per alcuni anni un centro pomeridiano per ragazzi con DSA.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi