"O Beata Virgo", al Carmine il concerto dell’ensemble giovanile Stella Maris - Gli appuntamenti natalizi dell’associazione musicale di Vasto Marina
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 08/12/2019

"O Beata Virgo", al Carmine il concerto dell’ensemble giovanile Stella Maris

Gli appuntamenti natalizi dell’associazione musicale di Vasto Marina

Questa sera, domenica 8 dicembre, alle 21, l’Ensemble Giovanile Stella Maris diretto da Paola Stivaletta, con la pianista Marilena La Palombara, sarà protagonista nella chiesa della Madonna del Carmine del concerto di "O Beata Virgo", in memoria di Simona Altieri. 

È il primo di una serie di Concerti che vedranno impegnate le varie “anime” dell’Associazione di Vasto Marina in occasione delle Festività natalizie 2019.

Tutti gli eventi dell’Associazione:
- Domenica 8 dicembre ore 21 Concerto “O Beata Virgo”- Ensemble Giovanile Stella Maris, Chiesa della Madonna del Carmine a Vasto
- Sabato 21 dicembre ore 20.45 Concerto “Christmas Carols”–C oro Polifonico Stella Maris, Cattedrale San Giuseppe  a Vasto
- Sabato 28 dicembre ore 21.00 Concerto “Nativitas”–Ensemble di Musica Medievale Stella Nova, Chiesa San Salvatore a Casalbordino
- Domenica 29 dicembre ore 18.30 Concerto “Nativitas”–Ensemble diMusica Medievale Stella Nova, Chiesa S. Anna a Teramo
- Giovedi 2 gennaio 2019 ore 18.30 Concerto “Nativitas”–Ensemble di Musica Medievale Stella Nova -Tocco da Casauria
- Sabato 4 gennaioore 19.00 Concerto “In viaggio verso Betlemme”–Coro Polifonico Stella Maris/ Coro Polifonico Histonium, Cattedrale San Giuseppe  a Vasto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi