Vasto, 5 palchi per il Siren Festival dal 23 al 26 luglio 2020. I primi nomi degli artisti - Dopo un anno di stop torna l’evento dell’estate
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 03/12/2019

Vasto, 5 palchi per il Siren Festival dal 23 al 26 luglio 2020. I primi nomi degli artisti

Dopo un anno di stop torna l’evento dell’estate

Ora ci sono anche le date. Il Siren Festival 2020 si farà a Vasto dal 23 al 26 luglio 2020 e sarà organizzato all’associazione Stardust Productions, che ha ideato l'evento.

“Il Festival - commenta il sindaco, Francesco Menna - è diventato un appuntamento di rilevanza internazionale che ha portato la nostra città alla ribalta del panorama musicale europeo ed internazionale. Un evento consolidato dell’estate vastese, con la presenza di migliaia di persone, appassionate del genere musicale indie-rock, provenienti dall’Italia e dall’estero che avranno l’occasione di rilassarsi sulle nostre spiagge, godere delle bellezze del centro storico e del nostro mare”.

“L’associazione Stardust Productions attualmente in stretto contatto con agenzie di concerti internazionali e nazionali - spiega l'assessore ai Grandi Eventi, Carlo Della Penna - si impegnerà dell’organizzazione e programmazione di una line up con artisti del calibro quali Explosions in the Sky, Stereolab, Yo La Tengo, Jim Jarmush, Verdena e molti altri. L’onere finanziario a carico del Comune ammonta a 70mila euro. Sono previsti 5 palchi, un mercato vintage in Piazza Rossetti con stand di food e beverage, oggetti di antiquariato”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi