Secondo capitolo di "Ali per sognare" di Stefania Piscicelli: il ricavato è per l’Agbe - Domenica 1 dicembre la presentazione del libro
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cultura 29/11/2019

Secondo capitolo di "Ali per sognare" di Stefania Piscicelli: il ricavato è per l’Agbe

Domenica 1 dicembre la presentazione del libro

Continua il "viaggio" di Stefania Piscicelli con le sue "Ali per Sognare". L'insegnante vastese domenica 1 dicembre presenterà il suo secondo libro,"Ali per Sognare, in viaggio verso la libertà", racconto che segue il primo libro, "Ali per Sognare", il cui ricavato, 6mila euro, è stato interamente devoluto all'Ail [LEGGI]. 

La vendita di questo secondo libro finanzierà le attivtà dell'Agbe (Associazione genitori bambini emopatici) di Pescara, associazione che promuove e sostiene  il reparto di oncoematologia pediatrica dell' ospedale Santo Spirito di Pescara. Domenica 1 dicembre, alle 17.30 nella Sala Aldo Moro (ex palazzi scolastici), Stefania Piscelli presenterà il suo libro alla presenza del presidente Agbe, Achille Emilio Di Paolo e della dottoressa Silvia Pascale, del reparto di ematologia di Pescara. Con loro la professoressa Alessandra Travaglini e l'illustratrice del libro, Stefania D'Orazio. 

"Il libro sarà in vendita ad 8 euro in diverse attività vastesi e attraverso dei volontari dell'associazione - spiega Stefania Piscicelli - . Nasce per sostenere questa bellissima associazione pescarese che sostiene le famiglie e i bambini affetti da forme di leucemia e altre malattie del sangue".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi