"Docente per due giorni", workshop di Luca Bruno all’Accademia di Belle arti di Brera - Soddisfazione per l’artista di Roccaspinalveti
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Roccaspinalveti   Attualità 28/11/2019

"Docente per due giorni", workshop di Luca Bruno all’Accademia di Belle arti di Brera

Soddisfazione per l’artista di Roccaspinalveti

Alcuni dei lavori realizzati a BreraBella soddisfazione per Luca Bruno (in arte Zenor), artista 31enne di Roccaspinalveti che nei giorni scorsi è stato chiamato a Milano dall'Accademia di Belle arti di Brera per tenere un workshop rivolto agli studenti.

Bruno, anni fa, si è messo in gioco con un proprio laboratorio di serigrafia nel suo paese di appartenenza, una sfida dopo gli studi di Bologna – Pittura all'Accademia delle Belle arti – decidendo di restare in quell'Alto Vastese che soffre non poche criticità.

Il 21 e 22 novembre scorsi, quindi, ha percorso lo stesso tragitto al contrario, da docente per due giorni, per raggiungere il capoluogo lombardo. Il workshop – incentrato sulla stampa d’arte e le possibili contaminazioni tra la serigrafia e la xilografia tenutosi alla presenza di Leo Ragno, docente di xilografia – si è tenuto nei laboratori di Arte grafica su invito del prof. Daniel Tummolillo (docente di serigrafia in accademia).

Nell'ottobre scorso, anche gli studenti del Pantini-Pudente hanno avuto modo di approcciarsi alla serigrafia di Bruno grazie al laboratorio tenutosi durante la Giornata del Contemporaneo a Guilmi [LEGGI].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi