Ponte Sente chiuso, da dicembre a marzo gli studenti viaggeranno sulla ex SS86 con due minibus - L’annuncio del sindaco Felice Magnacca
 

Ponte Sente chiuso, da dicembre a marzo gli studenti viaggeranno sulla ex SS86 con due minibus

L’annuncio del sindaco Felice Magnacca

La protesta di settembreLa protesta degli studenti di Castiglione Messer Marino e le richieste degli amministratori locali sembrano aver trovato finalmente una risposta. A settembre, i giovani si unirono al sit in all'ingresso del viadotto "Sente" chiuso attraversandolo per sottolineare le difficoltà quotidiane per arrivare nelle scuole di Agnone: un viaggio di un'ora e 20 [LEGGI].

Oggi è il sindaco di Castiglione, Felice Magnacca, ad annunciare la svolta: due minibus transiteranno sulla ex SS 86 per permettere un collegamento più veloce con Agnone.

"A partire dal 2 dicembre 2019 e fino al 30 marzo 2020 – dice Magnacca – il trasporto scolastico effettuato dalla ditta Autoservizi Cerella srl, per gli studenti di Castiglione, Schiavi di Abruzzo e Castelguidone che frequentano gli istituti superiori di Agnone, verrà effettuato mediante l’impiego di due minibus resi necessari per i transito sulla ex SS 86 nel periodo invernale. La buona notizia è confermata dalla struttura politica e tecnica della Regione Abruzzo, e ditta concessionaria del servizio".

"Il sindaco e l’amministrazione comunale, ringraziano la Regione Abruzzo dal Presidente Marsilio al sottosegretario della giunta Umberto D’Annuntiis il quale direttamente ha preso a cuore la vicenda, la struttura tecnica nella persona di Tobia Monaco e l’ingegner Giuseppe Silvestri amministratore unico della ditta Cerella il quale con impegno e volontà, ha permesso l’istituzione di questo servizio riorganizzando le corse nel territorio dell’Alto Vastese. Siamo convinti di aver ottenuto un ottimo risultato per gli studenti e pendolari della linea, alleviando la fatica del viaggio, soprattutto nel periodo invernale. Con soddisfazione possiamo garantire che continueremo nelle opportune sedi a fare il nostro lavoro con impegno e passione per il bene della comunità".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi