Frontale sulla Sp 150, vigili del fuoco estraggono ferito dalle lamiere - L’incidente in territorio di Monteodorisio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Monteodorisio   Cronaca 25/11/2019

Frontale sulla Sp 150, vigili del fuoco estraggono ferito dalle lamiere

L’incidente in territorio di Monteodorisio

Un incidente frontale si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi in territorio di Monteodorisio sulla Provinciale 150 (in prossimità del ponticello) che conduce a Scerni e alla zona industriale di Gissi.

A scontrarsi sono stati un Fiat Fiorino e una Mini Cooper. L'uomo alla guida del Fiorino è rimasto incastrato nelle lamiere e c'è stato bisogno dell'intervento dei vigili del fuoco di Vasto per liberarlo. A bordo dell'altra auto viaggiava una donna, entrambi sono stati trasportati dal 118 in ambulanza in ospedale: la donna al "San Pio" di Vasto, l'uomo al "SS. Annunziata" di Chieti (per lui un politrauma).
Sul posto anche i carabinieri per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

In aggiornamento

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi