La Vastese sbanca Recanati e torna a sognare: 2-4 nella tana della vicecapolista - Serie D, girone F
 
Vasto   Sport 24/11

La Vastese sbanca Recanati e torna a sognare: 2-4 nella tana della vicecapolista

Serie D, girone F

Recanati: giocatori e tifosi della Vastese festeggiano la vittoriaQuattro volte Esposito: doppietta di Francesco, doppietta di Vittorio. Così la Vastese sbanca Recanati. La squadra di Marco Amelia si impone con un sonoro 2-4 nella tana della vicecapolista.

La tredicesima giornata del girone F di serie D finisce, per i biancorossi, sotto la gradinata occupata dai tifosi vastesi in festa. Risultato pesante, che consente di tornare a sognare nei playoff.

I ragazzi del presidente Franco Bolami vanno sotto, reagiscono e poi mettono la freccia, completando il sorpasso. Rispetto a 7 giorni fa, quando erano riusciti a riequilibrare il risultato col Porto Sant'Elpidio, un bel passo in avanti sotto tutti i punti di vista.

Vastese in campo col 4-3-1-2. Davanti a Bardini, linea difensiva composta da Marianelli, Cacciotti, Giorgi e Pompei. In mediana Ansini, Ravanelli e capitan Francesco Esposito. Attacco con Cavuoti trequartista a dare fantasia supportando le due punte, Dos Santos e Vittorio Esposito.

Fin dall'inizio, gli abruzzesi giocano meglio. Due occasioni nei primi 25 minuti. Prima la bella giocata di Vittorio Esposito, che spara dal limite al 18'. Sprecacè devia e salva la porta. Poi è Ravanelli, di testa, a non riuscire ad approfittare dell'opportunità che gli capita in area. In precedenza si era fatta vedere la Recanatese con l'iniziativa di Viviani, ma nulla di fatto.

Al 25’ azione pericolosa della Recanatese: Dodi crossa dalla sinistra, trova Lattanzi in area, la sua conclusione si spegne sul fondo. Al 28’ ci prova Ficola dalla distanza, tiro che non impensierisce il portiere ospite. La Vastese è in palla e, al minuto 29, torna a farsi pericolosa con Ansini, ma il tiro è impreciso.

Proprio nel momento in cui gli abruzzesi sembrano in grado di gestire la partita al meglio, arriva il vantaggio dei marchigiani. Borrelli, dalla destra, fa partire un cross tagliato. Pera, da due passi, mette in rete allo scoccare della mezz'ora.

Dopo in vantaggio, la formazione di Giampaolo, vecchia conoscenza del calcio abruzzese (è stato fantasista del Pescara), prova a spingere sull'acceleratore. Bardini salva la sua porta due volte: al 38' su Padovani lanciato verso la porta, e al 40': grande intervento per respingere il colpo testa di Nodari su angolo di Borrelli. Si va al riposo sull'1-0.

Anche nella ripresa la Vastese parte meglio degli avversari. Subito, al 46’, colpo di testa Dos Santos e parata di Sprecacè, che mette in angolo. Il pari è nell'aria e arriva al 49’: l'azione inarrestabile di Francesco Esposito si conclude con il destro vincente. La Recanatese accusa il colpo. La Vastese vuole vincere e, al 53’, passa in vantaggio. Un rimpallo favorisce Vittorio Esposito, che in area esplode il destro e trafigge Sprecacè.

Al quarto d'ora del secondo tempo, il tris dei biancorossi è cosa fatta: azione sulla sinistra di Cavuoti, che fa valere il suo elevato tasso tecnico e serve l'assist a Vittorio Esposito, il cui piattone batte Sprecacè. Prova a scuotersi la Recanatese. Conclusione dai 30 metri di Pera e altro grande intervento di Bardini. Al 65’ la Vastese cala il poker. Angolo Battuto da Vittorio Esposito e destro vincente di Francesco Esposito. Non è casuale che la rete con cui i ragazzi di Amelia blindano il risultato passi per i piedi dei due protagonisti del match.

Al 72’ assist di Borrelli e colpo di testa Pera che trova pronto anche questa volta l'estremo difensore ospite. Occasionissima per la Vastese un minuto dopo, ma Dos Santos sbaglia a porta praticamente vuota. Al 74’ ci prova Raparo dalla distanza, tiro che non impensierisce Bardini. Una Vastese in grande forma continua ad attaccare e, al minuto 86, in contropiede, Stivaletta sfiora il gol. Al 93’ la Recanatese accorcia le distanze con il gol Pedroni per il 2-4 finale.

I marchigiani si allontanano dalla vetta: la capolista San Nicolò Notaresco, che oggi ha pareggiato a Montegiorgio, ora è distante 5 lunghezze. Restano 3, invece, i punti che la Vastese deve recuperare per issarsi fino alla zona playoff. Ma, dopo le ultime rimonte e con il gioco che migliora, la delusione di inizio campionato lascia spazio al sorriso.

Marco Amelia può essere contento. Il tecnico della Vastese parla di "bellissima vittoria ottenuta su un campo difficile contro una squadra molto forte". Un'affermazione "ottenuta con grande umiltà e spirito di sacrificioda parte di tutti i ragazzi. Questo è il momento di lavorare bene e mantenere il giusto equilibrio nel lavoro quotidiano. Grazie ai nostri tifosi, che ci hanno supportato per tutta la partita". 

Il tabellino - RECANATESE: Sprecacè, Lattanzi (46’ Monti), Ficola, Raparo, Nodari, Esposito A., Pera, Lombardi (55’ Morales), Padovani (55’ Pedroni), Borrelli(77’ Giaccaglia), Senigagliesi (13’ Dodi). A disposizione: Bruno, Rutjens, Ruci, Monachesi. Allenatore: Federico Giampaolo.

VASTESE: Bardini, Pompei, Dos Santos (92’ Perrocchi), Ansini (75’ Alonzi), Esposito F., Giorgi, Marianelli, Cavuoti (70’ Zinni), Cacciotti, Ravanelli (88’ Cardinale), Esposito V (66’ Stivaletta). A disposizione: Di Rienzo, Loggello, Altobelli, Bardini. Allenatore: Marco Amelia.

Arbitro Francesco Lipizer (Verona), 1° Ass. Nicola Salvi (Padova),
2° Ass. Paolo Tomasi (Schio).

Reti: 30’ Pera (R), 49’ e 65’ Esposito Francesco (V), 53’ e 60’ Esposito Vittorio (V), 93’ Pedroni (R).

Note: Ammoniti: Ravanelli (V), Esposito Francesco (V), Giorgi (V), Borrelli (R). Calci d’angolo 7-7. Spettatori 500. 

Risultati della 13ª giornata - Porto Sant'Elpidio-Pineto 1-2, Chieti-Campobasso 0-1, Montegiorgio-San Nicolò Notaresco 0-0, Atletico Terme Fiuggi-Sangiustese 1-1, Cattolica San Marino-Jesina 1-1, Matelica-Tolentino 19191 1-0, Olympia Agnonese-Avezzano 1-0 , Real Giulianova-Vastogirardi 4-1, Recanatese-Vastese 2-4.

Classifica - San Nicolò Notaresco 34, Recanatese 29, Pineto 23, Montegiorgio 22, Matelica 22, Olympia Agnonese 21, Campobasso 19, Vastogirardi 19, Vastese 19, Porto Sant'Elpidio 17, Atletico Terme Fiuggi 16,Sangiustese 16, Real Giulianova 16, Avezzano 12, Chieti 11, Tolentino 10, Jesina 6, Cattolica San Marino 5.

Si ringrazia Paolo Piccirillo

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi