Scuola e Comune di Roccaspinalveti contro bullismo, cyberbullismo e differenza di genere - Stamattina l’evento "Allegra ma non troppo"
 

Scuola e Comune di Roccaspinalveti contro bullismo, cyberbullismo e differenza di genere

Stamattina l’evento "Allegra ma non troppo"

Alunni, genitori e familiari stamattina a Roccaspinalveti hanno assistito ad "Allegra ma non troppo", monologhi di Pina Bellano su bullismo, cyberbullismo e differenza di genere. All'evento organizzato dall'amministrazione comunale, tenutosi nella palestra comunale, hanno preso parte anche il sindaco Claudia Fiore, il maggiore dei carabinieri Amedeo Consales e lo psicologo Christian Valentino.

"Siamo convinti – dice il primo cittadino di Roccaspinalveti – che le tematiche attinenti a fenomeni come bullismo, differenze di genere, violenza debbano essere affrontate nelle scuole con l’intento di educare i ragazzi fornendo loro i parametri corretti secondo cui è necessario rapportarsi alle altre persone, di qualunque età, di qualunque genere ed etnia affinché tutti possano vivere in una società civile, libera e rispettosa degli altri".

"L’incontro di oggi con la protagonista dell’evento, Pina Bellano, professionista da anni impegnata in progetti con le scuole sui temi del bullismo, cyberbullismo, femminicidio, ha l’intento di influenzare positivamente i nostri ragazzi. La nostra più sincera gratitudine va quindi a Pina Bellano, nonché al comandante della Compagnia dei carabinieri di Vasto, Amedeo Consales, sensibile e attento a queste tematiche e allo psicologo Christian Valentino che hanno contribuito con il proprio fondamentale apporto a questa iniziativa di cui siamo davvero orgogliosi. Infine, ringraziamo la scuola di Roccaspinalveti, la dirigente scolastica e gli insegnanti per la disponibilità e la collaborazione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi