Ufficializzata la collaborazione tra il “San Vitale” di San Salvo e la Ricoclaun - Incontri periodici con gli ospiti della struttura
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 17/11/2019

Ufficializzata la collaborazione tra il “San Vitale” di San Salvo e la Ricoclaun

Incontri periodici con gli ospiti della struttura

È iniziata ieri la collaborazione tra l'associazione di volontariato Ricoclaun e la Edos srl che gestisce la Rsa “San Vitale” di San Salvo: i volontari porteranno almeno una volta al mese l’attività di clownterapia Ricoclaun agli anziani ricoverati.

"Con la collaborazione della direttrice della struttura Lorenza Bruno – spiega Rosaria Spagnuolo, presidente Odv Ricoclaun – ci sarà la possibilità di incontrare una ventina di anziani per ogni attività e a seconda delle loro caratteristiche, realizzare delle attività personalizzate che possano creare il buonumore, ma al tempo stesso che possano stimolare le funzionalità cognitive e motorie, mediante attività di gioco, di divertimento anche con l’ausilio della musica popolare. L’associazione Ricoclaun ha sperimentato come attività specifiche differenziate possano consentire anche a chi ha demenza senile di attivare le proprie risorse in un clima di divertimento, rispettando le risorse e capacità di ognuno".

"Ormai è accertato scientificamente che un sorriso stimola anche negli anziani, attraverso dei meccanismi biologici, il rafforzamento del sistema immunitario, l’emotività, la capacità di socializzare e aiuta a rilassarsi. Ha inoltre un’azione benefica sul sistema respiratorio, con la riduzione della percezione del dolore, il miglioramento della circolazione del sangue e della pressione arteriosa e la riduzione dell’ansia". 

"Ieri ben 9 clown hanno iniziato questo nuovo percorso Ricoclaun. Gli anziani ci hanno accolto con meraviglia, non si aspettavano la nostra festosa presenza e si sono lasciati coinvolgere positivamente da giochi, canzoni, proverbi, attività di mimo, giochi con i palloncini, balli e gag. Si è creata un’atmosfera di grande divertimento e di coinvolgimento con benefici sensoriali ed emotivi importanti. Una grande festa che ha colorato con tanta allegria il pomeriggio. La domanda Allora quando tornate? è per noi un feedback positivo".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi