L’ultimo saluto a Giacinto Palazzuolo: il cordoglio di un’intera città - Le esequie nella chiesa di San Paolo Apostolo
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Personaggi 17/11/2019

L’ultimo saluto a Giacinto Palazzuolo: il cordoglio di un’intera città

Le esequie nella chiesa di San Paolo Apostolo

Il commiato a Giacinto Palazzuolo è l'ultimo saluto di un'intera città. Le esequie sono precedute da un lungo via vai di persone nella camera ardente allestita nella casa di via Donizetti, a Vasto Marina. 

Chi l'ha conosciuto lo ha apprezzato e vuole stare vicino ai familiari, la moglie Anna Maria e i figli Amalia e Filippo. Molti partecipano alle esequie, celebrate nella chiesa di San Paolo dal parroco, don Gianni Sciorra. 

Ci sono amministratori e dipendenti comunali del presente e del passato. Tutti da lui hanno imparato qualcosa. Ci sono tanti vastesi che lo hanno conosciuto nei suoi 42 anni di lavoro. Era infaticabile: una presenza costante e rassicurante nell'ufficio al primo piano del municipio. Il lavoro come una ragione di vita. 

Da ieri pomeriggio, quando si è rapidamente diffusa in città la notizia della sua scomparsa, è stato un susseguirsi di ricordi e messaggi di cordoglio e commozione. Anche se non sarà più presente fisicamente, nessuno lo dimenticherà.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi