I due anni del Cef "Margherita": "Ci occupiamo delle fragilità umane. Prevenzione nelle scuole" - L’impegno sociale in collaborazione con i due club di Vasto
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 15/11/2019

I due anni del Cef "Margherita": "Ci occupiamo delle fragilità umane. Prevenzione nelle scuole"

L’impegno sociale in collaborazione con i due club di Vasto

Il Club di ecologia familiare Margherita di San Salvo compie due anni. Ventiquattro mesi trascorsi ad aiutare le persone che vogliono uscire dalla loro dipendenza.

"Siamo gemellati - spiega la dottoressa Margherita Riggi - con il Club ecologico familiare e Club alcologico territoriale Anima di Vasto della dottoressa Amina Di Fonzo, e con il Cef Auxilium della dottoressa Valentina Vergalito. Vogliamo rivolgere un ringraziamento particolare sia a don Raimondo che a don Gianfranco delle parrocchie di San Giuseppe di San Salvo e Vasto, che ci hanno sempre aiutato, e il Club Anima, che si riunisce tutti i martedì, alle 19 alle 20,30, nella Sala Papa Giovanni XXIII, in via Buonconsiglio a Vasto, dove si riunisce, ogni lunedì, sempre dalle 19 alle 20,30, anche il Club Auxilium. Ci occupiamo di tutte le fragilità umane, non più solo dei problemi legati all'alcol e al gioco d'azzardo patologico. Svolgiamo la nostra attività in collaborazione con gli enti territoriali, tra cui il Ser.D. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti in questi due anni. Collaboreremo con le scuole a scopo preventivo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi