Da Roma a Cesenatico, successi e riconoscimenti per i quadri di Cinzia Corti ispirati a Vasto - L’artista che dipinge sui sassi
 
Vasto   Cultura 15/11

Da Roma a Cesenatico, successi e riconoscimenti per i quadri di Cinzia Corti ispirati a Vasto

L’artista che dipinge sui sassi

Cinzia Corti a Palazzo Ferrajoli a RomaPioggia di riconoscimenti lusinghieri per Cinzia Corti, la pittrice che dipinge sassi e cortecce raccolti sulle spiagge di Vasto.

L'artista originaria di Milano e vastese per scelta è stata ammessa ad un'altra attesa mostra: il Premio per le arti visive David di Donatello, in programma a Cesenatico dal 4 gennaio al 7 febbraio 2020 nello storico Hotel Miramare affacciato sul porto canale della città romagnola. Quattro le sue opere che saranno espostei suoi quadri che saranno esposti: "La luna" (50x70 centimetri, acrilico con pezzi di legno, cortecce, rete e alghe), "Vista sorgere del sole" (50x70 centimetri, acrilico con pezzi di legno, alghe e stoffa), "L'esplosione del nuovo giorno" (70x100, acrilico con pezzi di legno, cortecce, rete e alghe), "Tramonto visto dal pontile" (70x100, acrilico con pezzi di legno, cortecce, rete e alghe). 

Nei giorni scorsi, un'altra gratifica a Cinzia Corti era arrivata dalla capitale: tre sue opere, esposte a Palazzo Ferrajoli a Roma nell'ambito del Concorso Monet, sono state selezionate e inserite nel catalogo nazionale 2019 e messe in vendita, suscitando anche un certo interesse mediatico, tant'è che "un giornalista di Sky ha voluto intervistarmi", racconta l'artista, che di esperienze lavorative nel mondo televisivo milanese ne ha fatte tante fin dagli anni Settanta. 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi