Investimento mortale sulla "Trignina", un indagato per omicidio stradale - "Atto dovuto". I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lentella   Cronaca 13/11/2019

Investimento mortale sulla "Trignina", un indagato per omicidio stradale

"Atto dovuto". I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica

I carabinieri sulla scena dell'incidenteÈ accusato di omicidio stradale il 36enne di Celenza sul Trigno che nel tardo pomeriggio di lunedì ha investito Vittoria Ionela Plaiu, 29enne di nazionalità romena, residente a Vasto sulla Statale 650 "Trignina" in territorio di Lentella"Un atto dovuto" conferma il maggiore della compagnia dei carabinieri di Vasto, Amedeo Consales

I militari stanno cercando di ricostruire quanto accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì scorso nel tratto della "Trignina" tra gli svincoli di Lentella e Fresagrandinaria. Il giovane alla guida della Fiat 600 si è trovato improvvisamente la donna davanti, è stato impossibile schivarla. Quel tratto (il rettilineo dopo la curva che segue la Laterlite venendo da San Salvo) non ha nessuna fonte d'illuminazione e dopo il calar del sole è completamente immerso nel buio, è davvero difficile notare da lontano eventuali ostacoli in mezzo alla strada. L'impatto è avvenuto sul lato guida dell'utilitaria.

Il 36enne – che, comprensibilmente sotto shock, è stato poi trasportato in ambulanza in ospedale – per ora è l'unico indagato in questa vicenda. La 29enne viaggiava in compagnia di un 67enne italiano, residente a Vasto, su un Fiat Ducato dal quale sarebbe scesa di sua volontà. Come è emerso, la giovane lavorava come badante a Roccavivara e spesso era accompagnata dall'uomo. Non si conosce il motivo del gesto, entrambi i veicoli sono stati sequestrati e sul corpo della donna è stata disposta l'autopsia. Sul posto dopo l'incidente sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Fresagrandinaria e Vasto; presente anche il sindaco di Lentella, Carlo Moro.

L'ultimo investimento su questa strada a scorrimento veloce risale alla tarda serata del 3 febbraio del 2015, quando un 41enne di Trivento fu colpito da un autobus di linea in territorio di Cupello non lontano dallo svincolo per San Salvo [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi