Incidente di caccia a Torrebruna, condannato a due anni l’uomo che sparò - La sentenza di primo grado
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Torrebruna   Attualità 12/11/2019

Incidente di caccia a Torrebruna, condannato a due anni l’uomo che sparò

La sentenza di primo grado

Il tribunale di VastoÈ stato condannato a due anni Roberto Meo, 50 anni, il cacciatore di Castelguidone dal cui fucile partì il colpo che uccise Nicola Costanzo (58 anni) di Guardiabruna. L'incidente di caccia avvenne in territorio di Torrebruna il 2 novembre 2014 [LEGGI]. 

Poco dopo le 17.30 di questo pomeriggio, il giudice Stefania Izzi ha letto la sentenza che condanna Meo a due anni per omicidio colposo. I due – Meo e Costanzo – facevano parte della medesima squadra di cacciatori, l'incidente avvenne tra la vegetazione in un tratto all'ingresso del paese. Il 58enne fu ritrovato privo di vita con una vistosa ferita alla testa.

I legali del cacciatore – Antonello e Giovanni Cerella – hanno annunciato ricorso in appello; i famigliari di Costanzo sono rappresentati dai legali Guido Colella e Alessandro Orlando.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi