"Buffi e ambigui i concorsi dell’amministrazione Menna per assumere impiegati" - La polemica di Suriani, Prospero, Giangiacomo, d’Elisa e Laudazi
 
Vasto   Politica 11/11

"Buffi e ambigui i concorsi dell’amministrazione Menna per assumere impiegati"

La polemica di Suriani, Prospero, Giangiacomo, d’Elisa e Laudazi

In basso, da sinistra: Laudazi e Prospero. In alto, da sinistra: Giangiacomo, d'Elisa, Suriani "Buffi e ambigui". Così i consiglieri comunali Vincenzo Suriani (Fratelli d'Italia), Francesco Prospero (Fratelli d'Italia), Guido Giangiacomo (Forza Italia), Alessandro d'Elisa (gruppo misto) ed Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro). 

"Una situazione di stasi - scrivono in una nota congiunta - incomprensibile sulla procedura di assunzione di 4 impiegati B3, avviata dall’Amministrazione Menna nel maggio 2019. I buffi e ambigui concorsi per qualifiche del Comune di Vasto per l’assunzione di 4 impiegati, che hanno tormentato la cittadinanza vastese prima dell’estate, costringendo gli aspiranti partecipanti a lunghe file sotto il sole di giugno, si sono arenati nel nulla e, dopo la pubblicazione delle graduatorie nel mese di luglio, non si è mai proceduto con le prove di idoneità necessarie per l’assunzione dei selezionati dal Centro per l’Impiego. Gli stessi idonei delle graduatorie, mai convocati dall'Ente, ci hanno segnalato ormai disperati, questa situazione di stallo totale. Un concorso perso nel nulla, come nel nulla è persa la capacità di gestire e organizzare il personale da parte di Menna, della sua giunta e della sua dirigenza. Mentre nelle stanze di Palazzo di Città si litiga per premi e premietti, si mortificano i dipendenti, ormai demotivati e in preda al malcontento, e si creano nuove e fantastiche nomine di dirigenti, mentre gli uffici si svuotano, gli atti non si pubblicano, o si pubblicano parzialmente solo con i titoli senza allegati. Altresì appare drammatica la situazione dell'Ufficio Protocollo e dell’Ufficio Notifiche, in clamorosa carenza d’organico, a cui sarebbero indirizzati (teoricamente) tre dei quattro vincitori dell’ipotetico bando di maggio, oggi fermo e perso nelle nebbie novembrine.”

“Si aprono falle e squarci dappertutto nella pianta organica, che oramai è solo un foglio privo di qualsiasi corrispondenza con la realtà, ma Menna e la sua alta dirigenza residua continuano a occuparsi di altro. Persino il Pd si è oramai accorto che è una amministrazione ferma e che va 'pungolata', così come dice il duo Lapenna-Marra. E noi che pungolo siamo sempre stati ribadiamo all’unisono: dateci notizie di questi concorsi, signori assessori e dirigenti. E soprattutto che fine hanno fatto le procedure di assunzione avviate col Centro per l'Impiego per il reclutamento dei 4 impiegati B3, più volte annunciate, e tutte bloccate, dell'amministrazione Menna?”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi